Luglio 18, 2024
Piendibene sindaco, la città torna a sinistra
Attualità Attualità Civitavecchia Civitavecchia In evidenza Politica Ultima ora

Piendibene sindaco, la città torna a sinistra

Il Comune di Civitavecchia torna al centrosinistra dopo dieci anni. È Marco Piendibene il nuovo sindaco della città. Al ballottaggio si è infatti registrato il ribaltone e il candidato del centrosinistra, che doveva inseguire e recuperare un divario del 14%, ha avuto la meglio su Massimiliano Grasso, che pure partiva come più eletto al primo turno di elezioni con il 35% dei consensi. Al momento, con 48 sezioni su 53, Piendibene è in vantaggio con il 54,35% contro il 45,65% di Grasso. La vittoria è insomma certa.

Con Pd, Alleanza Verdi e sinistra e Lista Piendibene entrano in maggioranza anche quattro consiglieri del Movimento 5 stelle, per effetto dell’apparentamento che ha probabilmente dato una marcia in più allo schieramento. Per il centrodestra la sconfitta è assai dolorosa e probabilmente aprirà una stagione assai difficile, con un repulisti che a questo punto sembra difficilmente rimandabile dopo quello che è stato a tutti gli effetti un suicidio politico.

Il nuovo consiglio comunale è così composto: per la maggioranza Scilipoti, De Angelis d’Ossat, Marco Di Gennaro, Maccarini, Delle Monache, Corrias, Baroncini (Pd), D’Antò, Aprea, Lecis, Menditto, Fustaino (M5s), Giancarlo De Gennaro, Urbani (Unione Civica), De Crescenzo, Valentina Di Gennaro (Alleanza Verdi Sinistra. Per le opposizioni: Grasso, Frascarelli, Galizia (Fratelli d’Italia), Mecozzi, Costantini (Lista Grasso), Giammusso (Lega), Grossi (Forza Italia), Poletti.