fbpx

Porto, 500 lavoratori a difesa di Monti

Un esercito di 500 portuali a difesa del presidente dell’Autority Pasqualino Monti. E’ stata presentata una lettera firmata da 500 lavoratori del porto per chiedere la riconferma dell’attuale numero uno di Molo Vespucci, un documento condiviso da rappresentanti di varie categorie che lavorano nello scalo marittimo.

Solidarietà. Un’iniziativa “contro quelle campagne diffamatorie che nulla hanno a che vedere con programmi e progettualità”, si legge nella nota. “Desideriamo esprimere solidarietà al Presidente Monti, ringraziandolo per il lavoro svolto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *