fbpx

Porto, traffici record nel settore agroalimentare

Ieri è partito il collegamento settimanale, operato attraverso la genovese Cosiarma con navi ro-ro  , che nello scarico della merce consentiranno di avere una resa tre volte superiore rispetto a quella delle navi tradizionali lo-lo: il che spinge il porto di Civitavecchia in cima alla classifica degli scali commerciali che movimentano  merci nel settore agroalimentare . L’annuncio è del presidente dell’Autorità Portuale Pasqualino Monti: “È stato possibile battere la concorrenza grazie ad una serie di garanzie  in merito all’affidabilità del porto, ha detto l’amministratore delegato della Civitavecchia Fruit & Forest Terminal , Steven Clerckx, che nel 2011 aveva avvisato del rischio di perdere terreno su un settore storico per lo scalo cittadino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *