fbpx

Prc, raccolta firme contro il pareggio di bilancio

Il Prc di Civitavecchia allestirà un tavolino di raccolta firme contro il pareggio in bilancio (in Costituzione dal 2012), sabato 14 febbraio nella piazza del mercato di Civitavecchia, dalle 10.30 alle 13,00. La raccolta di firme promuove una legge d’iniziativa popolare per abrogare il nuovo art. 81.

Solo svantaggi. “In nome del pareggio in bilancio è aumentata l’età pensionabile – fanno sapere dal partito –  sono stati tagliati i fondi a Comuni e Regioni (che hanno aumentato le tasse per garantire i servizi), sono state bloccate le assunzioni nel pubblico impiego, sono stati tolti finanziamenti alla sanità ed alla scuola pubblica, sono stati bloccati i contratti di tutti i dipendenti pubblici, sono stati tagliati i fondi a Musei, teatri, orchestre, siti archeologici e naturalistici, . Eppure il debito del nostro paese continua a crescere a dismisura. Come mai? Cresce a causa degli interessi giganteschi che lo Stato paga ai soggetti (anche finanziari) che acquistano i titoli di Stato (il famoso “Spread”).

Stato garante. Ciò significa che un fiume di denaro ottenuto spremendo i cittadini viene convogliato nelle tasche della finanza. Questa truffa gigantesca va smascherata e denunciata. Lo Stato deve garantire servizi, diritti, stato sociale e rinnovo dei contratti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *