fbpx

Promozione, Gallinari regala la vetta alla CPC

Una doppietta di Gallinari conferma il primato in classifica alla CPC. Nella mattina di ieri, la vittoria del Montespaccato a Cerveteri aveva l’aveva lanciata virtualmente in vetta al campionato di Promozione, fino alla vittoria di ieri pomeriggio della compagine portuale contro l’Atletico Ladispoli. Il Santa Marinella cade 3 a 0 in casa del Ronciglione. Sconfitta interna anche per 1 a 0 per il Corneto Tarquinia contro l’Aranova. Con lo stesso punteggio il Santa Severa batte il Vi.Va. Calcio.

CPC. Successo per 2 a 1 e seconda vittoria consecutiva che permette alla Compagnia Portuale di tenere il Montespaccato a due punti distanza e mantenere la vetta del campionato di Promozione. Gara non facile per i ragazzi di Castagnari, merito soprattutto dell’Atletico Ladispoli che ha dimostrato di essere un’ottima formazione. Tutte le reti nella prima frazione di gara. Ad aprire le marcature al 3′ Gallinari che segna con un tiro di destro a fil di palo. Il pareggio degli ospiti arrivava al 31′ con un gran gol di La Ruffa che con un pallonetto superava Nunziata in uscita. La CPC però non perdeva la calma e pochi minuti dopo, al 38′, Gallinari trovava la seconda rete con un gol simile al primo, ma questa volta di sinistro. Nel secondo tempo la squadra di Castagnari gestiva abilmente la partita fino al novantesimo, senza particolari apprensioni. A fine partita soddisfatto l tecnico della squadra portuale: “Abbiamo battuto un’ottima squadra che ora darà sicuramente filo da torcere nel prossimo turno al Montespaccato”.

Le altre. Negli altri campi, giornata interlocutoria con i risultati che hanno rispecchiato i pronostici della vigilia. Il Santa Marinella torna sconfitto per 3 a 0 dalla trasferta contro il Ronciglione. Sicuramente non era questa la gara dove trovare i punti salvezza per la squadra di Dominici. Rimanendo in zona play out sconfitta prevedibile anche per il Corneto Tarquinia in casa contro l’Aranova per 1 a 0. Una prodezza di Martini regala tre punti al Santa Severa e ritrova la vittoria dopo due gare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *