fbpx

Ricorso, Grasso: “Partita si chiuderà al Consiglio di Stato”

Non si scoraggia Massimiliano Grasso dopo che il Tar ha dichiarato inammissibile il ricorso. Non sono state accettate dunque le memorie aggiunte che i legali del giornalista Giuliano Gruner e Federico Dinelli avevano presentato dopo il riconteggio dei voti in cui era emersa una scheda in più nella sezione 2.

Consiglio di Stato. Per l’ex candidato sindaco però la partita elettorale è ancora tutt’altro che chiusa: “Come ho sempre detto – spiega – la vicenda si chiuderà a fine estate, al Consiglio di Stato. Attendiamo con curiosità e serenità le motivazioni della sentenza del Tar, attese entro i prossimi dieci giorni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *