fbpx

Rottamazione cartelle, termini aperti fino al 15 maggio

L’amministrazione comunale informa che in merito alla definizione agevolata delle ingiunzioni di pagamento (cosiddetta rottamazione delle cartelle), in accordo con l’ente riscossore i termini sono stati prolungati fino al 15 maggio.

Proroga. In questi giorni i cittadini che hanno pendenze rottamabili con il Comune stanno ricevendo un sollecito di pagamento dei debiti pregressi nei confronti dell’Amministrazione per cui si è provveduto all’emissione di ingiunzione fiscale nel periodo compreso fra il 2000 e il 2016, congiuntamente ad una comunicazione che avvisa l’utente dell’opportunità della definizione agevolata senza sanzioni/maggiorazioni, come per legge. A seguito della ricezione dell’atto, gli utenti potranno chiedere informazioni chiamando il numero del contact center messo a disposizione dall’ente riscossore 011.0438846, già in uso per le procedure coattive. Ci sarà tempo fino al 15 maggio per comunicare eventuale adesione.