fbpx

Rugby, Saraceni battuti di misura dal Praeneste

Finalmente i Saraceni, oltre a prestazioni orgogliose, portano a casa punti. A Palestrina, i neroverdi sono stati sì superati dal Praeneste terzo in classifica per 20-14 ma – in virtù dei sei punti di scarto nel punteggio – sono riusciti a muovere la classifica, incassando un punto di bonus difensivo. In graduatoria i civitavecchiesi restano terzultimi ma arrivando a quota 10 e lasciando dietro di loro Spartaco, fermo a quota 6, oltre al Tuscia (-3).

La cronaca. Nella quarta giornata di ritorno, l’inizio è stato tutto del XV ospite tanto che al 7′ Michael Mazzarini va in meta aggirando al difesa di casa. Immediata la reazione dei prenestini, che replicano segnando da una touche con relativa trasformazione (7-5). Un calcio di punizione e una meta, a seguito di un’azione insistita, portano il Preaneste sul 15-5 che però diventa 15-8 alla fine del primo tempo con un calcio di capitan Alessio Moretti. Nella ripresa i Saraceni riprendono in mano il pallino del gioco e, nonostante qualche sbavatura, restano pienamente in corsa, con un’ulteriore punizione di Moretti (15-11). Soltanto un’altra marcatura al 29′ (20-11) fa incamerare il successo ai padroni di casa perché ancora Moretti accorcia fino al 20-14. Finale di assalti prenestini ai civitavecchiesi, ridotti in tredici da un doppio cartellino giallo. Ma il fortino regge e il punto è incamerato.

Il tecnico Alessandro Mameli: “La squadra cresce e lo dimostra una gara giocata alla pari con la terza in classifica. Gli errori si commettono ed è normale, vedo però dei progressi nonostante le difficoltà”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *