fbpx

Rugby, Spartaco vince, i Saraceni recriminano

Al campo Sant’Anna dell’Almas, Spartaco batte i Saraceni 19-9 con un finale-thriller nel quale il XV del Quadraro compie l’impresa della rimonta ma con un dubbio: che la partita sia durata oltremisura.

La partita. La sesta giornata di ritorno del girone A di C2 si è disputata all’insegna dell’equilibrio: al primo affondo da touche la squadra di casa passa senza trasformare. Poi piano pano il pallino del giorno finisce in mano ad Alessio Moretti e compagni che risalgono il campo e con un piazzato si arriva al 5-3. Prima dello scadere della frazione l’indisciplina costa a Spartaco un altro calcio contro che Moretti trasforma per il sorpasso (5-6).

Secondo tempo. La gara rimane vibrante e corretta. I neroverdi non mollano di un centimetro e anzi si piazzano stabilmente nella metà campo romana. La mischia civitavecchiese stradomina quella avversaria anche se questo strapotere non si tramuta in punti fino ad un altro piazzato di Moretti per il 5-9. La gara si avvia a questo punteggio quando Spartaco prova l’ultimo attacco disperato. Il Xv di Alessandro Mameli commettono diversi falli ma alla fine disinnescano il pericolo. La partita a quel punto sembra finita e invece prosegue (alla fine risulteranno più di 10 minuti di gioco oltre il 40′) così i padroni di casa, a forza di cariche segnano – e trasformano – la meta del sorpasso (12-9). A gara quasi conclusa altra meta subita dai Saraceni per il 19-9 finale.

Risvolti. In classifica Spartaco vola a +5 sui Saraceni (15 punti contro 10), costretti alla penultima posizione. Ora la C2 si ferma una settimana. Il ritorno in campo dei Saraceni sarà domenica 22 marzo al Riccucci contro il XV cadetto del Villa Pamphili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *