fbpx

S. Marinella, ultimato il Piano di Emergenza Comunale

E’ stato ultimato Il Piano di Emergenza Comunale di Santa Marinella che sarà portato all’attenzione del prossimo consiglio. “Questo piano – ha spiegato il sindaco Roberto Bacheca – ci permetterà di essere ancor più funzionali ed operativi in caso di necessità, nonostante abbiamo già dimostrato in diverse occasioni, di saper affrontare, grazie ad una sinergia tra Ente comunale, associazioni di Protezione Civile, e Forze dell’Ordine, eventi imprevisti”. Dopo l’approvazione in consiglio comunale, il progetto sarà reso noto alla cittadinanza tramite le associazioni di Protezione Civile e attraverso una serie di appuntamenti in ogni rione per spiegare loro come comportarsi in caso di necessità.

PEC fondamentale per il territorio. Soddisfatto anche il delegato Massimiliano Calvo. “E’ pur vero che c’è voluto un tempo superiore a quello previsto, ma il Piano di Emergenza è uno strumento fondamentale per il nostro territorio viste le criticità idrogeologiche, per cui aver aspettato qualche settimana in più credo sia stato utile per approfondire tutti gli elementi del caso e svolgere un buon lavoro”.

Monitoraggio, prevenzione e intervento. “Il PEC prevede, in caso di calamità, tutte le necessarie operazioni di intervento per la salvaguardia e la tutela della cittadinanza, attraverso una serie di azioni relative alla viabilità, ai luoghi di primo soccorso, eventuali evacuazioni e tutto ciò che concerne operazioni di immediata reazione ad un evento calamitoso. E’ in linea con le nostre esigenze, grazie al valido supporto delle associazioni che già da anni operano e con ottimi risultati sul territorio, sia in termini di monitoraggio e prevenzione che di intervento, oltre ovviamente alla professionalità dei geologi, grazie soprattutto ai dati e agli elementi raccolti dall’ultimo evento piovoso. Il piano è stato suddiviso in zone ognuna con una propria peculiarità e criticità geografica; per cui, per ogni quartiere, ci sarà un piano mirato e diversificato”.

Ringraziamenti. “Sono molto soddisfatto di questo risultato – conclude Calvo – per il quale, in primis, ringrazio la professionalità dell’Arch. Cerillo, il supporto del Vice-Sindaco Pisacane, del Segretario Comunale dott. Migliore, e del Comandante Mario Adinolfi e Cap. Marinangeli, i quali grazie alla loro esperienza sul campo hanno saputo dare validi suggerimenti per l’attuazione del piano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *