fbpx

San Paolo, Zingaretti inaugura medicina e promette l’Hospice oncologico

Questa mattina è stata inaugurata la seconda ala del reparto di Medicina, che consente 44 nuovi posti letto. Alla cerimonia sono intervenuti  il Presidente regionale Nicola Zingaretti, il  Sindaco Antonio Cozzolino, il Direttore generale della Asl Rmf Giuseppe Quintavalle, il Vescovo Luigi Marucci, accanto  al segretario generale della Fondazione Ca.Ri.Civ che ha finanziato l’iniziativa, l’avvocato Vincenzo Cacciaglia.

Gino De Paolis: “Oggi è stata una giornata importantissima per Civitavecchia. Una conferma importante per il nostro nosocomio, soprattutto perché alla Regione Lazio stiamo lavorando per  investire e rilanciare l’idea di un ospedale che possa rappresentare un modello virtuoso” dichiara il capogruppo regionale di SEL,   presente  all’inaugurazione.

Sinergia “Istituzioni diverse, pronte a collaborare, come nel caso di Pediatria, per la quale il Presidente Zingaretti ha confermato le due deroghe, affinché il servizio per le urgenze pediatriche possa essere disponibile anche per la notte”. Un impegno chiaro è arrivato dal presidente Zingaretti   anche in merito alla  realizzazione dell’Hospice oncologico: un’opera strategica per il territorio e la Regione  interverrà  per le opere conclusive.

Soddisfazione di De Paolis. “La mia soddisfazione personale per un lavoro che comincia a dare frutti importanti e la consapevolezza che il rapporto costruito in questi mesi con il presidente Zingaretti possa rendere meno sola Civitavecchia e i suoi cittadini. Oggi è la testimonianza, e ne abbiamo l’assoluta certezza, che quando le istituzioni, rappresentate da brave persone, collaborano i risultati non possono che essere positivi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *