fbpx

Santa Marinella, dalla regione 66mila euro per il tpl

Confermato anche per l’anno in corso il progetto sperimentale del Comune di Santa Marinella in merito al servizio di trasporto pubblico urbano, già in vigore dal 2011. La Regione Lazio ha infatti convalidato anche per l’anno 2015, il contributo di circa 66mila euro, utile al mantenimento del chilometraggio e dell’estensione dei tragitti e degli orari di transito delle navette interne.

Potenziamento del servizio. “Ringrazio l’Assessore ai trasporti regionali Michele Civita e il Presidente di AREMOL Roberto Rastelli – ha commentato il Sindaco Bacheca – poiché attraverso il loro impegno hanno garantito anche per il 2015 che il nostro Comune continuasse nel progetto di potenziamento del servizio di trasporto urbano”.

Ampliamento dei percorsi. “Si sta lavorando alla riprogrammazione dell’intero servizio di trasporto pubblico locale, e si cercherà di integrare il servizio sperimentale che partirà a breve con quello ordinario. Ben vengano, pertanto, questi chilometri aggiuntivi per ampliare il servizio all’utenza anche in zone disagiate o lontane dal centro, nonché rispondere anche alle necessità in campo sanitario collegando l’Ospedale Pediatrico Bambin Gesù e il Poliambulatorio con le altre zone della citta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *