fbpx

Tantissimi civitavecchiesi a Roma alla manifestazione contro la “Buona Scuola”

Grande partecipazione e tantissime adesioni anche da Civitavecchia allo sciopero generale contro la “Buona Scuola”, la riforma tanto contestata del Governo Renzi. Tantissimi insegnanti, studenti, personale Ata ma anche diversi genitori hanno partecipato alla manifestazione di questa mattina a Roma, riempiendo i treni e i pullman messi a disposizione dai sindacati.

ptotesta scuola2

Governo sfiduciato. “Ieri, con l’approvazione dell’Italicum il Governo ha assestato un duro colpo alla democrazia e ha sfiduciato il Parlamento. Oggi i lavoratori della scuola, gli studenti, sostenuti dall’intero mondo del lavoro e dalla società civile, hanno “sfiduciato” il Governo attraverso una grande prova di maturità, partecipazione e di democrazia – ha affermato Cesare Caiazza della Cgil -. La lotta per riaffermare pienamente i diritti costituzionali alla scuola, alla democrazia e al lavoro deve ora proseguire nel Paese e in ogni territorio. L’importante dato di Civitavecchia nella partecipazione massiccia allo sciopero e alla manifestazione testimonia la vivacità e la voglia di lottare del nostro territorio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *