fbpx

Tarquinia, approvato il bilancio di previsione: ok al taglio dell’aliquota Irpef

Mantenimento dei servizi essenziali, taglio di due punti dell’aliquota Irpef, investimenti su viabilità, opere pubbliche e servizi socio-sanitari. Sono queste alcune delle linee guida contenute nel bilancio di previsione approvato dal consiglio comunale di Tarquinia.

Riduzione pressione fiscale. «Questo bilancio conferma, tra le priorità, la volontà di garantire servizi di qualità di ridurre la pressione fiscale per i cittadini che si è tradotta con l’abbattimento di due punti dell’aliquota Irpef – spiega il sindaco Mazzola -. Aumentano gli investimenti per le opere pubbliche, l’edilizia scolastica, la messa in sicurezza della viabilità e i servizi sociosanitari». Il nuovo sistema di armonizzazione contabile, introdotto dal Governo, ha reso complesso il lavoro degli uffici: «Quasi tutti i comuni italiani erano in ritardo nell’approvare il rendiconto, tanto che l’ANCI aveva chiesto al Ministero dell’Interno di adottare un atteggiamento di flessibilità. – conclude il sindaco Mazzola – Finalmente, con il documento approvato, potremo lavorare ancora meglio».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *