fbpx

Teatro Traiano, tanta gente alla presentazione del libro di Barbaranelli e Ciancarini

Grande partecipazione al Teatro Traiano per la presentazione del libro “Civitavecchia e il Teatro Traiano – rappresentazioni e teatri dal XVIII secolo ad oggi”, scritto da Fabrizio Barbaranelli e Enrico Ciancarini. Sul palco, oltre i due scrittori Civitavecchiesi, sono intervenuti Walter Pedullà, Professore Emerito dell’Università La Sapienza Roma, Mara Fazio, Professore in Discipline dello Spettacolo dell’Università La Sapienza Roma, il giornalista Giuseppe Baccarelli e l’Avvocato Vincenzo Cacciaglia.
Una giornata quella di ieri che ha visto la presenza di un pubblico variegato, dai giovani a meno giovani. Una presentazione che a tanti ha fatto rivivere ricordi legati al passato, attraverso una serie di aneddoti, e a tanti altri ha fatto conoscere la storia di un Teatro che è stato il fulcro della cultura Civitavecchiese.

La critica. Il Professor Pedullà, legato a Barbaranelli da un passato di collaborazioni lavorative e da una lunga amicizia, ha apprezzato il risultato del libro scritto a quattro mani, illustrando quelli che per lui sono stati i punti focali della narrazione. “Non conoscevo la storia di Civitavecchia, ma dopo aver letto questo libro posso dire di saperne qualcosa in più”.

Gli scrittori. “Mi sono concentrato sull’aspetto sociologico del Teatro”, ha commentato invece Barbaranelli. Ciancarini ha inoltre messo in luce quelli che sono stati i personaggi illustri che hanno partecipato attivamente e non, in primis Benedetto Blasi. Un lavoro che ha richiesto uno sforzo intenso, tra archivi storici e testimonianze dirette, che intreccia la storia del Teatro Traiano alla storia della nostra città.

di Claudia Barbara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *