fbpx

Tidei a IdeaRadio: “Terna Autority? Ennesima cantonata a 5 Stelle”

“La terna senza Moscherini? Inspiegabile”. Il consigliere comunale del Partito Democratico Pietro Tidei è intervenuto ieri mattina a IdeaRadio per fare il punto sui temi caldi della settimana. A cominciare dalla terna per la presidenza dell’Autority dove il sindaco Antonio Cozzolino, oltre a Liaci e Porcelli ha indicato anche l’attuale numero uno di Molo Vespucci Monti. Escluso invece Moscherini, per una volta Tidei prende le difese del forzista: “Assurdo, aveva il curriculum migliore dei tre indicati – ha commentato – ma non solo lui, in lista ce ne erano altri con un pedigree più competitivo, ma in questo caso l’amministrazione a 5 stelle ha preso l’ennesima cantonata. Oramai è come sparare sulla croce rossa”.

Scelta obbligata e pensata. Tidei ha poi chiarito la sua non partecipazione al bando: “Non avrei potuto da regolamento – ha spiegato – essendo pensionato. Ma non mi sarei proposto lo stesso, anche se avrei avuto i requisiti per farlo essendo stato in commissione trasporti e non solo”.

Partecipate. Su Hcs Tidei è ovviamente critico verso la giunta pentastellata: “Un sindaco incapace e una maggioranza senza mentalità imprenditoriale – ha aggiunto – questo dobbiamo sopportare. I sindacati e i lavoratori soprattutto sono legittimamente preoccupati. Noi avevamo proposto una soluzione, loro stanno scopiazzando, senza però tenere conto di tante cose importanti, a cominciare dalla questione legata al personale. C’è la possibilità di mandare in pensione diversi lavoratori, ma i grillini non sanno fare neanche due più due”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *