fbpx

Tirreno Power, Cozzolino: “Tenere accesi i riflettori della politica nazionale sulla vertenza”

Venerdi scorso in Comune, insieme al delegato ai rapporti sindacali Francesco Fortunato, il sindaco Antonio Cozzolino ha incontrato le RSU di Tirreno Power alla presenza dei maggiori esponenti politici del territorio, l’on. Marta Grande, l’on. Marietta Tidei ed i consiglieri regionali Devid Porrello e Gino De Paolis.
Meeting. “E’ stata un’occasione per fare il punto della situazione – afferma il Sindaco Cozzolino – alla luce dell’accordo firmato da azienda e organizzazioni sindacali riguardante la riorganizzazione dell’azienda. Accordo che in qualche maniera conferma le fosche previsioni dei mesi scorsi riguardo la messa in mobilità di una parte delle maestranze cittadine. Come già espresso nei mesi scorsi, secondo questa amministrazione e secondo gli esponenti politici del territorio, è impensabile che una centrale come quella di TVS possa operare con un numero di personale ridotto all’osso come intenzione di Tirreno Power andando ad influire su quella che dovrebbe essere la sicurezza sia dei lavoratori che del sito produttivo stesso. E’ intenzione congiunta da parte dell’amministrazione e delle altre cariche politiche presenti venerdi, di operare in tutte le maniere possibili per tenere accesi i riflettori della politica nazionale su questa vertenza lavorativa affinchè la sicurezza di Tirreno Power ed i lavoratori stessi vengano tutelati in favore della collettività”.