fbpx

Tolfa, approvato il bilancio 2015 con la riduzione della Tari

Il consiglio comunale di Tolfa ha approvato il bilancio preventivo 2015. L’importante atto è stato votato a maggioranza, con l’astensione dei consiglieri Marini e Ceccarelli e il voto contrario del consigliere Chiavoni. Il bilancio vede inalterate tutte le aliquote e le tariffe, anche quelle che riguardano i servizi a domanda individuale che sono ad oggi tra le più basse rispetto alla media degli altri comuni, ad eccezione della tassa sui rifiuti che ha visto una riduzione in percentuale che va dal 5 % al 15% a secondo delle categorie: si tratta sicuramente di un successo della buona amministrazione comunale dovuto alla messa in opera della raccolta differenziata porta a porta.

Riduzione costi per i cittadini. Infatti la scelta fatta e le modalità definite oltre a far ottenere fin da subito risultati eccellenti (80 % a luglio) hanno strutturato un piano finanziario che ottimizza e riduce i costi per i cittadini. Il sindaco Landi ha voluto sottolineare “il gran lavoro fatto dalla consigliera Bentivoglio e dal consigliere Marini che hanno seguito in maniera costante tutto il lavoro fatto per la redazione e realizzazione del progetto: per il futuro bisognerà continuare a lavorare strutturalmente sul servizio per mantenere o migliorarne il livello”. Bene anche i primi dividendi messi in bilancio e provenienti dalla “Tolfa Care”, così come una ristrutturazione della spesa in diminuzione. Applicata una quota di avanzo di amministrazione e sul quale si sta ragionando per destinarlo a interventi strutturali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *