fbpx

Traffico di droga, spagnolo arrestato dalla Polmare

Il personale dell’Ufficio di Polizia di Frontiera diretto dalla Dott.ssa Lorenza Ripamonti a seguito di controlli minuziosi ed incrociati che non riguardano solo il traffico proveniente da Tunisi, ma si estendono con la stessa accuratezza anche all’area Shengen, ha arrestato un cittadino spagnolo che doveva scontare una pena di cinque anni e due mesi di reclusione.

Traffico internazionale di droga. Sull’uomo, in arrivo su un traghetto da Barcellona che intendeva recarsi in Italia per lavoro, pendeva un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Bergamo nel 2010 per traffico internazionale di droga. Allo sbarco a Civitavecchia, però, lo attendevano gli agenti della Polizia di Frontiera che, dopo averlo identificato, gli notificavano l’ordine di carcerazione per poi associarlo presso il carcere di Borgata Aurelia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *