fbpx

Trapanesi: “Consentire l’accesso in spiaggia ai disabili è un passo avanti verso la civiltà”

Dalla prossima estate un’area della spiaggia libera della Marina sarà attrezzata per consentire l’accesso alle persone disabili. Questo sarà possibile grazie al progetto “Handy Beach” presentato dall’associazione Il Melograno, che è stato approvato dall’amministrazione a 5 stelle nel corso del corso dell’ultimo consiglio comunale.

Servizio sperimentale. Per questa stagione sarà un servizio sperimentale in cui i volontari si occuperanno di assistenza bagnanti, servizi igienici e pulizia spiaggia. Se l’esperienza sarà positiva, come noi crediamo fortemente, verrà approvata una condizione stabile dal 2016. La spiaggia rimarrà comunque in concessione al Comune e con accesso libero e gratuito per tutti.

Diritti ai disabili. “Con questo progetto – ha spiegato il consigliere comunale Fabrizia Trapanesi – abbiamo fatto un altro piccolo passo in avanti verso la civiltà. Come amministrazione non possiamo che ritenerci orgogliosi di poter fare finalmente questo passo in avanti nei diritti ai disabili; sappiamo che il lavoro da fare è ancora tanto ma è anche da segnali come questo che si può guardare al futuro con più ottimismo. Un sentito grazie all’associazione Il Melograno ed a quanti si prodigano quotidianamente per tutelare i diritti dei nostri concittadini tutti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *