fbpx

Tutto pronto per l’International Tour Film Festival

La Cittadella della Musica da mercoledì a domenica ospiterà la quinta edizione dell’International Tour Film Festival. Sessantanove le opere in gara in rappresentanza di 23 nazioni, oltre ad altre tredici fuori concorso, su un totale di 850 opere presentate. La manifestazione sarà però ricca di eventi con mostre, presentazioni di libri e workshop, tutti legati al cinema.

Coinvolgimento scuole. “Il festival ha ormai trovato la sua dimensione internazionale – ha spiegato il presidente Piero Pacchiarotti – ma ci attendiamo una grande risposta anche dalla città. Per questa edizione abbiamo deciso di coinvolgere diverse realtà ed associazioni locali come la Book faces, e di lavorare in sinergia anche con le scuole, in particolare abbiamo avviato un’interessante collaborazione con il liceo Galilei e l’istituto Stendhal”.

Gli ospiti. Mercoledì pomeriggio alle 17 è in programma l’inaugurazione con la madrina del festival, l’attrice Hong-hu Ada. Domenica invece le premiazioni dei vincitori delle quattro categorie del concorso: documentari, fiction, animazione e promozione turistica. Tra le mostre in programma spicca la rassegna dedicata al regista Ettore Scola. Nel corso dei cinque giorni del festival la Cittadella ospiterà tanti ospiti nazionali e internazionali. Sono infatti previsti premi speciali per il direttore della fotografia Nino celeste, agli attori Lando Buzzanca ed Elisabetta Pellini, allo psicologo Alessandro Meluzzi. Coinvolte anche le scuole, e ai giornalisti Romano Milani e Laura Delli Colli.

Solidarietà. Alla Cittadella sarà presente anche la Fondazione Angelo e Mafalda Molinari che raccoglierà delle offerte che saranno destinate alla riqualificazione del Villaggio del Fanciullo. “Siamo stati felici come amministrazione di dare il nostro patrocinio e contributo a questa manifestazione così importante – ha sottolineato l’assessore alla cultura Enzo D’Antò -. Un festival che con il tempo avrà un riscontro sempre maggiore”.