fbpx

Una mozione per chiedere tempi certi e rapidi sui dehors

Il Comune corre ai ripari sui dehors. Questa mattina all’aula Pucci è stata votata all’unanimità la mozione presentata dalla consigliera di maggioranza Raffaella Bagnano che in pratica impegna il sindaco Cozzolino e l’assessore Pantanelli a sollecitare la trasmissione da parte sovrintendenza “delle indicazioni tecniche sul modello di dehors giudicato appropriato e a garantire l’acquisizione del disegno per i dehors con lo strumento normativo dell’affidamento diretto, dando direttiva all’ufficio competente di concludere la relativa procedura entro un mese dal ricevimento delle richiamate indicazioni”.

Tempi certi e rapidi. L’esponente della giunta ha ricordato l’impegno dell’amministrazione volto a dare regole precise sulla questione dehors. “Il percorso che abbiamo intrapreso è stato corretto ma i tempi no. Il bando e il concorso di idee – ha spiegato Bagnano – sono soluzioni troppo impegnative mentre c’è bisogno di tempi certi e rapidi. Con questa mozione cerchiamo di porre rimedio a questa situazione per permettere ai commercianti di salvare almeno una parte della stagione”.

Ultimatum. Per il capogruppo de La Svolta Massimiliano Grasso si tratta di un vero e proprio ultimatum alla giunta che viene dalla stessa maggioranza. “Meglio tardi che mai, l’amministrazione ha finalmente preso atto della situazione grottesca in cui ci troviamo. Agli annunci – ha ricordato Grasso – non hanno fatto riscontro almeno fino ad ora i fatti e siamo alla vigilia dell’ennesima stagione con la situazione che ancora non è risolta. Credo che questo mese per avere delle certezze possa essere salutato come un segnale di presa di coscienza che evidentemente i problemi ci sono e che probabilmente la strada intrapresa dall’amministrazione non è quella giusta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *