fbpx

Uomo intrappolato in una cisterna a San Gordiano, cinque Vigili del Fuoco intossicati

E’ di sei intossicati il bilancio finale dell’incidente di questa mattina che si è verificato intorno alle 11 a via di San Gordiano. Un uomo di 74 anni stava effettuando dei lavori di manutenzione all’interno di una cisterna quando ha accusato un improvviso malore. Impossibilitato ad uscire è riuscito a dare l’allarme prima di perdere i sensi, con il vicino di casa che ha chiamato immediatamente i Vigili del Fuoco della caserma Bonifazi. I pompieri si sono introdotti all’interno della cisterna ed hanno recuperato dopo pochi minuti l’uomo che è stato subito trasportato al San Paolo. I cinque Vigili del Fuoco intervenuti nell’operazione di soccorso hanno a loro volta accusato un malore dovuto alle esalazioni del prodotto chimico presente nella cisterna. Anche i Vigili del Fuoco sono stati trasferiti all’ospedale ma le loro condizioni, come quelle del 74enne, per fortuna non destano preoccupazione, ma passeranno comunque la notte in osservazione, prima di essere dimessi.

La solidarietà del sindaco. “Esprimo la mia solidarietà ai Vigili del Fuoco e tutti coloro che sono intervenuti questa mattina con solerzia e dedizione nelle operazioni di salvataggio a San Gordiano. Svolgere il proprio lavoro con la massima professionalità, anche mettendo a rischio la propria incolumità, mette in risalto il grande senso civico di chi indossa con onore la propria divisa” ha dichiarato il sindaco Antonio Cozzolino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *