fbpx

Volley, Margutta al bacio. Sconfitta anche la Virtus Roma. Ko la Serramenti

Le ragazze del coach Taranta hanno portato a casa l’ennesimo successo vincendo 3-1 contro il Virtus Roma, quinto in classifica. La partita è stata giocata domenica 11 dicembre alle ore nell’impianto di Corsini-La Rosa. Uno scontro combattuto che ha visto protagoniste

Primo set. I primi scambi sono stati molto accesi, lunghi ed equilibrati. Entrambe le squadre hanno esibito delle ottime prestazioni giocando più d’astuzia che di potenza. Il Virtus ha prevaricato le rosso blu per quasi tutto il set, specialmente nella fase finale. Nella parte centrale di gioco le Margutta sono riuscite a portarsi in vantaggio con tanta grinta, ma soprattutto grazie alle vigorose schiacciate dell’opposto Correra. Verso gli ultimi punti del set tuttavia il team di Taranta pur avendo messo più volte in difficoltà le romane con dei muri molto efficaci si è lasciato prevalere. Il Virtus ha poi concluso lo scambio 25-23.

Secondo set. Ancor più determinato il team ospite è sceso in campo cercando di mettere subito in difficoltà le civitavecchiesi. Le rossoblu nella fase iniziale del set si sono lasciate infatti piegare dalle avversarie commettendo fin troppi errori decisivi. Nella fase centrale del set però le Margutta si sono fatte finalmente valere portandosi in vantaggio di +3. Le ragazze di Taranta sono infine riuscite a chiudere il secondo parziale 25-19 con maggior convinzione rispetto al primo set.

Terzo set. Altrettanto combattuto è stato l’esordio del terzo set. Con un lieve vantaggio la formazione romana ha trainato lo scambio fino a quando le Margutta hanno cominciato a giocare d’astuzia. Nella fase centrale infatti le civitavecchiesi hanno disarmato le avversarie portandosi in vantaggio di +5. Entrambe le formazioni si sono battute con grande energia ma alla fine le rosso blu sono riuscite ad impossessarsi anche del terzo parziale concludendo 25-18.

Quarto set. Il quarto set è stato forse quello con un esordio più favorevole per il team di casa che si è subito imposto sul Virtus Roma. Gli scambi sono stati brevi, veloci e meno combattuti rispetto ai precedenti. Con maggior decisione le rosso blu hanno dimostrato delle ottime prestazioni, lodevoli soprattutto quelle del centrale Paolini e del martello Camilletti, entrato nel secondo set a sostituire il capitano Iengo. Senza grandi difficoltà le Margutta hanno velocemente chiuso set e match 25-17.

Il coach. A fine partita mister Mauro Taranta ha voluto dare la propria opinione sulla partita: “Commentiamo ancora un risultato positivo per noi e questo ci fa piacere. Sapevamo che avremmo disputato una partita molto difficile ed importante. La formazione del Virtus mette in campo giocatrici giovani e di talento, noi ci siamo ripetute con una formazione un po’ diversa perché il nostro capitano non ha trovato la partita ideale e chi l’ha sostituita è riuscita a riportare la squadra a dei buoni livelli di gioco. La prossima partita giocheremo fuori casa contro il Girovolley, una squadra di bassa classifica con cui però bisognerà giocare con l’approccio mentale giusto. Puntiamo a chiudere con una buona vittoria in prospettiva di un Natale sereno.”

I Sartorelli Serramenti. Anche i ragazzi di Franco Accardo hanno giocato questa settimana con l’infelice risultato di 0-3 contro l’Asd Pallavolo Velletri, decimo in classifica. Uno stop brusco per i rossoblù che torneranno in campo per la prossima partita in casa il 18 dicembre alle ore 19 contro il CDP-LVES, quinto in classifica.