fbpx

Volley, prima delusione per la Margutta. Al Corsini La Rosa prevale Terracina 3-1

Cocente delusione per le ragazze aspine che sono riuscite a strappare un solo set nella seconda giornata di campionato alle Futura Volley Terracina dopo la vittoria per 3-0 nella prima partita di campionato. Il match vinto dalla squadra ospite per 3-1 è stato disputato domenica sera nella palestra di Corsini la Rosa.  La partita è stata molto combattuta e dinamica, con scambi lunghi e intensi.

Il primo set. L’esordio del primo set è stato piuttosto negativo per le Margutta che solo verso la fase centrale hanno ripreso piede portando il parziale a loro vantaggio. Entrambi i team si sono battuti energicamente, mantenendo un buon controllo sul pallone ma il gioco avversario è riuscito a mettere in difficoltà il team rosso blu grazie a dei colpi efficaci e precisi. Subito in palla l’ex Comal CV Sara Vanno, punto di forza delle ospiti. Il set si è concluso 25-22 per il Futura Terracina Volley.

Il secondo set. La fase iniziale del secondo set è stata per le ragazze di casa ancora più negativa a causa di numerose battute inefficaci o mandate a rete. Le ragazze del Futura invece, caricate dalla vittoria del primo parziale inizialmente sono sembrate più in forma del team locale. Nella fase centrale però le dinamiche di gioco sono state completamente ribaltate, le rosso blu infatti sono entrate in partita conducendo il parziale a loro vantaggio per +4. Nella fase finale le ragazze del Futura sono entrate in difficoltà concedendo molti palloni, il capitano Iengo delle Margutta ne ha approfittato esibendo al massimo le proprie prestazioni con attacchi diagonali precisi. Con alcune difficoltà le rosso blu sono riuscite però a portarsi a casa il secondo set per 25-23.

Il terzo set. Il terzo parziale sembrava essere piuttosto positivo per le ragazze Asp finché nessuno dei due team è riuscito prevalere sull’altro. A metà set però la squadra avversaria è riuscita a portarsi in vantaggio di +3 mettendo in serie difficoltà le Margutta. La fase finale di gioco è stata molto critica ed ha lasciato un po’ tutta la gremita tifoseria col fiato sospeso. Infine il set si è concluso 25-22 per il Futura Terracina Volley.

Il quarto set.  La storia del quarto set è stata nettamente diversa rispetto a quella di tutti gli altri set. Nonostante la grande grinta delle avversarie in una prima fase le civitavecchiesi si sono portate in vantaggio, approfittando di un momento di difficoltà delle rivali. Le Futura Volley però sono rientrate in gara ancora più forti e hanno ribaltato l’incontro strappando il set per 25-23 alle ragazze del Asp che soprattutto nella fase finale hanno regalato troppi palloni facendosi prendere dall’emotività.

Il coach. A fine partita l’allenatore delle rosso blu Mauro Taranta ha commentato così la partita: ” Il risultato non ci premia. Sapevamo che l’avversario sarebbe stato molto forte e la differenza si è vista nelle due giocatrici d’esperienza che loro hanno potuto mettere in campo e che nei momenti più caldi della partita hanno contribuito ad aiutare la squadra. Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile, abbiamo provato con tutta la nostra forza a fare bene, non ci siamo riusciti, però siamo stati molto vicini come punteggio e questo fa sperare per le prossime gare.”