fbpx

Zingaretti spinge il “porto core”

“Permettere al Porto di Civitavecchia di entrare a far parte della Core Network avrebbe un’importanza strategica per il Lazio e per l’intero Paese. Questo riconoscimento, infatti, consentirebbe l’accesso a ingenti fondi europei in grado di dare nuovo impulso a una struttura che ha da sempre tutte le carte in regola per crescere e raggiungere obiettivi ambiziosi, con immensi vantaggi per l’intero territorio dal punto di vista economico e occupazionale. Il porto di Civitavecchia già rappresenta uno snodo di scambio internazionale con un flusso commerciale e turistico di rilevanza europea. Diventare ‘Core’ permetterebbe a questa realtà di fare un ulteriore salto di qualità e si integrerebbe con un progetto di crescita infrastrutturale già in atto. Penso in particolare al completamento dell’ultimo tratto della Civitavecchia-Orte, allo sviluppo dell’Interporto e al collegamento con l’Alta Velocità inaugurato ad Orte. Sul riconoscimento di Civitavecchia nella rete Core la Regione Lazio non ha mai fatto mancare il proprio sostegno, lavorando in grande sinergia con l’autorità portuale, le istituzioni locali e governative affinché il risultato potesse essere raggiunto. Ora è il momento di lavorare tutti insieme per vincere questa sfida”. Così in una nota il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.