Giugno 23, 2024
Abbraccio di una donna sconosciuta: sparisce la catenina
Civitavecchia Cronaca Cronaca Civitavecchia In evidenza Ultima ora

Abbraccio di una donna sconosciuta: sparisce la catenina

Nell’ambito di mirati servizi volti a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti ed i reati predatori, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di viale della Vittoria hanno indagato le 2 donne in due diversi servizi di Polizia.

Nella mattinata del 5 aprile, gli agenti dell’autoradio del Commissariato di Polizia, impegnati nel servizio di controllo del territorio, sono intervenuti nel centro cittadino a seguito della richiesta di aiuto di un uomo che, dopo essere stato avvicinato da una donna sconosciuta che lo ha abbracciato, si è accorto che le era sparita la catenina d’oro che portava al collo. Subito gli agenti, grazie alle descrizioni fornite dall’uomo rintracciavano e fermavano la donna riconosciuta dal denunciante che veniva identificata e denunciata in stato di libertà poiché gravemente indiziata di furto con destrezza.

Nella medesima giornata, gli agenti della Squadra di Polizia Giudiziaria del Commissariato, hanno effettuato una perquisizione locale e personale a carico di una donna, italiana, con precedenti di Polizia. Durante il servizio gli agenti hanno rinvenuto lo stupefacente e, nel garage della donna, un’autovettura che da accertamenti è risultata provento di rapina, pertanto la donna veniva denunciata all’Autorità Giudiziaria perché gravemente indiziata del reato di ricettazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Ad ogni modo gli indagati sono da ritenersi presunti innocenti, in considerazione dell’attuale fase del procedimento, ovvero quella delle indagini preliminari, fino ad un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile.

Così la Questura in un comunicato.