Luglio 13, 2024
Montalto
Attualità Attualità Montalto Attualità Tarquinia Montalto Tarquinia Ultima ora

Cento astici liberati in mare

Il Centro ittiogenico sperimentale marino (Cismar) dell’Università degli Studi della Tuscia (Unitus), con sede nella riserva delle Saline, ha rilasciato lo scorso 21 giugno in mare, tra Tarquinia e Montalto di Castro, 100 piccoli astici nati in vasca a gennaio. “Il Cismar prosegue da diversi anni il recupero della biodiversità marina nelle acque costiere tra le due cittadine – afferma Giuseppe Nascetti, professore emerito del Dipartimento di scienze ecologiche e biologiche (Deb) dell’Unitus -. L’astice è una specie molto importante dal punto di vista naturalistico, perché fortemente influenzata dalle attività umane che ne hanno ridotto notevolmente la popolazione. Quest’anno nell’allevamento è stata apportata una novità: l’introduzione in vasca dei rifugi per capire la risposta etologica degli astici e favorire, nel momento del rilascio, il comportamento di andare alla ricerca immediata di una tana tra le rocce o la poseidonia“. Il Cismar ha realizzato un sistema per verificare l’impatto del ripopolamento. “Ogni generazione di astici rilasciata è stata caratterizzata a livello genetico – spiega il professor Nascetti -. È stato mappato il profilo genetico dei maschi e delle femmine genitori, per verificare in caso di pesca se un astice sia stato allevato nel centro e avere così una validazione scientifica positiva al nostro progetto”. Alla riproduzione dell’astice, il Cismar affianca l’allevamento delle mazzancolle e del cavalluccio marino, di cui ne sono stati rilasciati circa 600 esemplari. “Il centro a breve verrà ampliato con l’inaugurazione di una nuova struttura, per applicare sistemi più efficaci dell’allevamento – conclude il professor Nascetti –. Nei prossimi messi, sarà poi posta attenzione anche all’allevamento della cernia e dello scorfano rosso, pesci ad alta valenza economica. L’obiettivo è quello di fare del Cismar un punto di riferimento, per il Tirreno, nella protezione e nel recupero delle specie maggiormente danneggiate dalla pesca eccessiva e dall’inquinamento”.

Read More
Allumiere Bracciano Cerveteri Civitavecchia Cronaca Cronaca Allumiere Cronaca Cerveteri Cronaca Civitavecchia Cronaca Ladispoli Cronaca Montalto Cronaca Santa Marinella Cronaca Tarquinia Cronaca Tolfa Fiumicino In evidenza Ladispoli Montalto Santa Marinella Tarquinia Tolfa Ultima ora

Arrivano le polveri dal Sahara: il picco ci sarà venerdì

Si comunica che in concomitanza con l’anticiclone africano che insisterà sull’Italia per tutta la settimana, sono attese alte concentrazioni di polveri sottili di origine sahariana. A partire da mercoledì 19 e fino a lunedì 24 le concentrazioni di PM10 potrebbero eccedere il limite imposto da D.Lgs 155/2010 di 50µg/mc, da non superare più di 35 giorni volte in un anno. Il picco di concentrazione è previsto per i giorni di venerdi e sabato prossimi. Nell’ immagine la previsione del sistema SKIRON dell’Università di Atene per Venerdì 21 Giugno.

Read More
Allumiere Attualità Attualità Allumiere Attualità Cerveteri Attualità Civitavecchia Attualità Ladispoli Attualità Montalto Attualità Santa Marinella Attualità Tarquinia Attualità Tolfa Bracciano Cerveteri Civitavecchia Fiumicino In evidenza Ladispoli Montalto Politica Santa Marinella Tarquinia Tolfa Ultima ora

Al voto per Europarlamento e due Comuni

Tornata di elezioni per le europee, e a Civitavecchia e Tarquinia anche per il rinnovo di sindaco e consigli comunali. Si vota oggi dalle 15:00 alle 23:00 e domani, domenica 9 giugno dalle 7:00 alle 23:00. Lo scrutinio delle elezioni europee inizierà subito dopo la chiusura della votazione, mentre lo spoglio delle schede per le elezioni comunali inizierà alle ore 14.00 di lunedì 10 giugno.

Read More
Attualità Attualità Montalto In evidenza Montalto Ultima ora

La giornata del microchip: l’installazione è gratis

È in arrivo una speciale giornata di installazione gratuita del microchip per i nostri amici a quattro zampe. Questo evento si terrà domenica 12 maggio  dalle ore 09:00 alle 12:00, presso la Pineta Comunale in Via del Palombaro, coincidendo con l’ultimo giorno della rinomata fiera Maremma d’aMare. Durante questa giornata, i proprietari di cani avranno l’opportunità unica di far impiantare un microchip ai loro animali senza alcun costo. Il microchip è uno strumento fondamentale per la sicurezza e l’identificazione degli animali domestici, permettendo un rapido riconoscimento in caso di smarrimento.  REGOLAMENTO DELL’EVENTO Un microchip per cane: ogni proprietario potrà regolarizzare un massimo di un cane. Disponibilità residua: al termine dell’evento, qualora vi siano microchip ancora disponibili, sarà possibile regolarizzare un ulteriore cane per proprietario, fino ad esaurimento scorte. Documentazione necessaria: i proprietari sono tenuti a presentarsi muniti del proprio codice fiscale. L’evento è organizzato dalla Consigliera Aira Longarini, con la collaborazione della Asl e dei veterinari locali, per incentivare e sensibilizzare la lotta al randagismo. «Ringrazio i veterinari Dott. Stefano Casarosa e Dott.ssa Irene Geronzi per essersi resi disponibili a questa importante giornata». L’amministrazione comunale invita tutti gli interessati a partecipare a questa iniziativa che sottolinea l’impegno della nostra comunità nel promuovere il benessere animale e la responsabilità sociale. Per ulteriori informazioni è possibile contattare il Comune di Montalto di Castro al numero 0766 870140.

Read More
Cultura Cultura Montalto Montalto Ultima ora

Venerdì d’autore per conoscere le… penne di casa

“Il Venerdì dell’Autore” è la rassegna di incontri e presentazioni di libri che si terrà tra il 24 novembre e il mese di gennaio presso le sale della Biblioteca Comunale di Montalto di Castro. L’Amministrazione comunale desidera invitare tutti gli appassionati di lettura e gli amanti del territorio a partecipare alle iniziative che daranno spazio a quei concittadini che hanno recentemente realizzato e visto pubblicare la propria opera. Venerdì 24 novembre alle ore 18 si terrà l’evento di presentazione della rassegna alla presenza di tutti gli autori e di esperti del settore. «Apriamo una finestra culturale – dichiara l’Assessore alla Cultura Anna Maria Fabi – per far vivere i locali della Biblioteca e per mettere in risalto opere dei nostri concittadini. Tra romanzi storici, gialli, studi scientifici e poesia per due mesi avremo la possibilità di ascoltare e dialogare con l’autore sul percorso che ha condotto alla realizzazione della sua opera: tracce di esperienze personali, di vita in Maremma e amore per suoi immensi beni culturali, il meticoloso lavoro di ricerca, l’ambiente di studio ma anche prospettive, consigli e speranze». «Incontrarsi – conclude l’Assessore – è la forma e lo strumento che può arricchirci di idee e valori, può aiutare a sentirsi meno soli in questo periodo così difficile per l’umanità in cui la cultura deve rimanere il nostro faro». L’iniziativa – in collaborazione con Fondazione Solidarietà e Cultura Onlus e con la partecipazione di Fondazione Vulci e della libreria indipendente “Il Bianconiglio” – proseguirà il venerdì successivo, 1 dicembre sempre alle ore 18, con il primo autore Umberto Tardioli e la sua opera di debutto: “Quando canta la civetta” una “Storia di Maremma” dai numerosi richiami al nostro umile ma solidale passato. Di seguito le iniziative già in calendario a cui seguiranno ulteriori incontri:  15 dicembre – ore 18 – Stefano Girardi – Thalia, il ritorno del vento. 22 dicembre – ore 18 – Carlo Regoli – Regisvilla, scavi e ricerche (1968-1983). 12 gennaio – ore 18 – Maurizio Eleuteri – Anima criminale. Ingresso libero Info: 0766870195 – biblioteca@comune.montaltodicastro.vt.it

Read More
Attualità Attualità Montalto Montalto Ultima ora

Via Cimini: partiti i lavori

Sono iniziati i lavori per il ripristino del manto stradale di Via dei Cimini (accesso a Montalto di Castro dalla Strada statale Aurelia provenienza Roma).  Come annunciato dall’amministrazione comunale la settimana scorsa, l’opera rientra a seguito di un accordo firmato con Anas e Astral che ha visto dopo anni l’acquisizione da parte del Comune della strada tecnicamente definita “relitto”. I lavori si svolgeranno questa settimana per preparare banchine e fondo stradale ed inizio della prossima per la posa dell’asfalto.  «Siamo consapevoli del temporaneo disagio alla circolazione stradale – afferma l’assessore ai lavori pubblici Francesco Corniglia – ma al termine dei lavori sarà un ottimo risultato per tutti».

Read More
Attualità Attualità Montalto Montalto Ultima ora

Ruspe in mezzo ai bagnanti: polemica sulla sabbia

Arrivano i primi villeggianti, ma invece del sole si ritrovano all’ombra di possenti escavatrici, ancora impegnate nella pulizia degli arenili. E’ quanto starebbe avvenendo a Montalto di Castro, secondo una polemica social cui l’associazione politico-culturale Insieme per Montalto di Castro e Pescia Romana ha dato risonanza. Ecco il comunicato: “Nel programma elettorale con cui l’Amministrazione Socciarelli si è presentata alle elezioni 2022, facilmente consultabile sul sito del comune, alla voce AMBIENTE si legge testualmente: ”La sfida ambientale e’ infatti decisiva per migliorare la qualità della vita del cittadino ma anche per garantire migliori condizioni per le imprese del territorio, ad iniziare da quelle che puntano sul mare.. gli stabilimenti balneari e tutte le attività turistico-ricettive”. Un anno dopo quelle dichiarazioni elettorali e’ iniziata la stagione balneare, e il 1 giugno scrutando i social si trovano post di denuncia mediatica di cittadini che segnalano come inverosimilmente ci sono ruspe che puliscono la spiaggia mentre i turisti prendono il sole. Ci chiediamo: dov’è finita la sicurezza sul lavoro? E la tutela dell’incolumità pubblica del cittadino fruitore dell’arenile? Chi ha autorizzato questo lavoro durante le ore di fruizione della spiaggia? Chi controlla? Ma per il delegato al turismo Miralli e l’assessore all’ambiente Corniglia va tutto bene? Se questa è la programmazione e l’idea di turismo della maggioranza non ci siamo proprio!” conclusono dall’associazione Insieme.

Read More
Attualità Attualità Cerveteri Attualità Civitavecchia Attualità Ladispoli Attualità Montalto Attualità Santa Marinella Attualità Tarquinia Cerveteri Civitavecchia Fiumicino Ladispoli Montalto Santa Marinella Tarquinia Ultima ora

Giunta Rocca: due milioni e mezzo per la costa

Il vicepresidente della Regione Lazio, assessore allo Sviluppo economico, al Commercio, all’Artigianato, all’Industria, all’Internazionalizzazione, Roberta Angelilli, e l’assessore all’Urbanistica, alle Politiche abitative, alle Case popolari e alle Politiche del mare, Pasquale Ciacciarelli, hanno incontrato i 21 Comuni del litorale laziale e i due Comuni isolani di Ponza e Ventotene per discutere della variazione del bilancio e dei fondi sbloccati dalla Regione per la stagione balneare.Nella sala Aniene, gli assessori Angelilli e Ciacciarelli hanno accolto i sindaci per illustrare le linee guida della Regione Lazio in vista della stagione balneare 2023, partita già dal 1° maggio. Sono stati stanziati complessivamente 2,5 milioni di euro che verranno ripartiti ai Comuni interessati (garantendo comunque a ogni amministrazione un minimo di 40mila euro), tenendo conto dei fattori di densità abitativa e dei metri di spiaggia disponibili. Il fondo erogato sarà del 100 per cento in un’unica soluzione, cercando di recuperare anche le spese arretrate partite dal 1° maggio.Gli assessori hanno anche spiegato i criteri di erogazione dei fondi, allo scopo di raggiungere obiettivi comuni, come l’incremento delle attività turistiche nel Lazio, un’attenta eliminazione delle plastiche dagli arenili del litorale e gli interventi per la sicurezza dei bagnanti. Grande attenzione, inoltre, è stata riservata alla fruibilità delle spiagge anche per le persone con disabilità, grazie all’abbattimento delle barriere architettoniche. Particolare riguardo pure all’accessibilità per gli animali domestici.«Impegno non facile, stiamo facendo un grande sforzo per dare il via alla stagione balneare 2023. È un lavoro in itinere, svolto con sinergia anche grazie all’assessore al bilancio Giancarlo Righini e a Lazio Innova. Il nostro compito sarà quello di lavorare assieme ai sindaci, con la convocazione di una cabina di regia dedicata al mare, per parlare di Blue Economy e portare sul tavolo di confronto le difficoltà dei Comuni del litorale laziale», ha dichiarato il vicepresidente della Regione Lazio, Roberta Angelilli. «La genesi di questo finanziamento non è stata semplicissima ed è il risultato di un metodo di lavoro totalmente innovativo. Stiamo operando per migliorare la normativa, condividendo la volontà anche del Governo di far ripartire il mare e le coste italiane, con leggi e attenzione al tema. Da parte della Regione Lazio c’è la massima disponibilità. Fino a oggi si è proceduto con interventi spot, c’è bisogno di tempo per far partire la macchina. Sarà nostro compito continuare ad ascoltare i Comuni, punto di forza di questa amministrazione regionale», ha dichiarato l’assessore all’Urbanistica, alle Politiche abitative, alle Case popolari, e alle Politiche del Mare, Pasquale Ciacciarelli.

Read More
In evidenza Montalto

Aiuti economici rincaro energia, la domanda è online sul sito dell’Ente

Il Comune di Montalto di Castro ha partecipato alla riunione del Comitato dei Sindaci del distretto sociale Vt2, dove è stata approvata all’unanimità la pubblicazione della procedura e modalità per la gestione dell’erogazione dei contributi del Bonus energetico. Tale bonus è finalizzato a sostenere le famiglie meno abbienti, che hanno subito gli effetti negativi dell’eccezionale aumento dei prezzi dell’energia. Il bonus, del valore complessivo di €253.373,47 per il distretto Vt2, prevede un aiuto economico una tantum pari ad euro 150,00 per ciascuna famiglia degli ambiti territoriali sociali avente diritto. Possono beneficiare del bonus i cittadini che rispettano i seguenti requisiti: essere residenti iscritti nell’anagrafe del Comune di Montalto di Castro; possedere un’attestazione ISEE in corso di validità il cui valore non sia superiore a 25mila euro; titolarità di un’utenza domestica di energia elettrica o che ne sia titolare uno dei componenti del nucleo familiare rilevante ai fini ISEE. L’aiuto economico è cumulabile con altre agevolazioni volte a far fronte all’eccezionale aumento dei prezzi dell’energia. L’avviso è pubblicato sul sito dell’Ente (https://comune.montaltodicastro.vt.it/manifestazione-di-interesse-per-lattribuzione-di-aiuti-economici-una-tantum-provenienti-dal-fondo-regionale-per-il-rincaro-energia-in-favore-dei-nuclei-familiari-per-il-pagamento-delle-uten/) e le domande potranno essere presentate dal 1 marzo e non oltre il 31 marzo ore 12:00 con una delle seguenti modalità: Posta Elettronica Certificata all’indirizzo comune.montaltodicastro.vt@legalmail.it; consegna a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune in piazza Matteotti 11, nei giorni e agli orari di ricevimento al pubblico. Il Comune di Montalto di Castro invita, pertanto, tutti i cittadini che rispettano i requisiti a presentare la loro domanda per beneficiare di questa importante misura di sostegno.

Read More
Civitavecchia Cronaca Cronaca Civitavecchia Cronaca Montalto In evidenza Montalto Ultima ora

Il cadavere dell’Aurelia non ha ancora un nome

Non ha ancora un nome il cadavere ritrovato ieri sera sull’Aurelia, a Montalto di Castro. Il corpo ormai senza vita giaceva sul ciglio della strada, in prossimità del chilometro 113. Potrebbe invece essere stato un automobilista civitavecchiese a causarne la morte, anche se ancora c’è quasi tutto da chiarire su questa tragedia. A segnalare la presenza un automobilista, che ha allertato i carabinieri. A procedere alla rimozione sono stati i vigili del fuoco. Completamente maciullato per il probabile passaggio di numerosi mezzi, il cadavere appartiene ad un uomo: potrebbe essere di uno dei lavoratori stranieri della zona. Ai carabinieri si sarebbe presentato un uomo di mezza età, di Civitavecchia, che avrebbe raccontato di aver urtato qualcosa attorno alle 15 di ieri, ma di non aver pensato si potesse trattare di una persona. Poteva essere il corpo senza nome? Ed è stata quella la causa di morte? Interrogativi ai quali le difficili indagini dovranno dare una risposta.

Read More