Luglio 13, 2024
Attualità Civitavecchia
Attualità Attualità Civitavecchia Civitavecchia In evidenza Politica Ultima ora

Varata la giunta Piendibene

il Sindaco di Civitavecchia Marco Piendibene ha firmato il decreto di nomina dei componenti la nuova Giunta Comunale. L’incarico di Vice Sindaco è stato affidato alla professoressa Stefania Tinti, insieme alle deleghe relative a cultura e pubblica istruzione. Gli altri Assessori sono Pietro Alessi (attività produttive e turismo), Patrizio Scilipoti (Lavori pubblici e Sviluppo), Stefano Giannini (Ambiente e Demanio), Maria Antonietta Maucioni (Servizi sociali), Florinda Tuoro (Bilancio e Partecipate) e Vincenzo D’Antò (Sviluppo del commercio e pianificazione urbanistica). Proprio al posto di Scilipoti e D’Antò entreranno in consiglio comunale Albertina Cottuno e Giancarlo Cangani.

Read More
Attualità Attualità Civitavecchia Civitavecchia In evidenza Politica Ultima ora

Insediato il consiglio targato Piendibene

Si è insediato oggi il nuovo consiglio comunale di Civitavecchia. Durante la seduta ha prestato giuramento il sindaco Marco Piendibene, che ha parlato di un percorso solidale e sereno da costruire insieme. “La campagna elettorale terminata, è stata una campagna elettorale corretta ma ora inizia un percorso solidale e più sereno. Può sembrare frase ritrita ma sarò il sindaco di tutti, nessun civitavecchiese escluso”, ha detto Marco Piendibene, ricordando nel suo discorso anche Anna Pallucco, la candidata della sua lista scomparsa il giorno dopo le elezioni. “Non mi sentirete mai dire: è colpa di chi c’era prima. Con la minoranza ci sarà una diversa visione sui provvedimenti in discussione, ma sono convinto che non ci saranno posizioni preconcette, la comunità si aspetta unità d’intenti”. Eletto al primo tentativo il presidente del consiglio comunale, che sarà Marco Di Gennaro, votato anche dalle opposizioni, in un clima di collaborazione. Vicepresidente sarà Giancarlo Frascarelli.

Read More
Attualità Attualità Civitavecchia Civitavecchia Ultima ora

Con Nave Italia salpa la solidarietà

Parte da Civitavecchia e prosegue verso il porto sardo di La Maddalena la rotta solidale di Nave Italia che, nell’ambito della campagna “Cambio di rotta” 2024, porterà a bordo, dal 9 luglio al 27 luglio, tre dei 21 progetti che quest’anno il brigantino di Fondazione Tender to Nave Italia accompagnerà in circa 6 mesi, verso 9 porti italiani e 1 estero. A beneficiare del metodo Nave Italia, coadiuvati dall’equipaggio della Marina Militare e dallo staff scientifico della Fondazione, saranno associazioni ed enti no profit del terzo settore provenienti da tutta Italia e una dal Sudafrica. “S.E.I. in mare”, il progetto rivolto a ragazzi e ragazze con disabilità tra i 18 e i 25 anni della Gulliver Società Cooperativa Sociale Onlus di Modena. Fino al 13 luglio, grazie alla vita di bordo, 9 ragazzi e ragazze della cooperativa avranno l’occasione di valorizzare le competenze acquisite durante l’anno, sviluppare lo spirito di collaborazione e lavorare sulle modalità di relazione con figure differenti – educatori, membri dell’equipaggio, compagni – che li aiuteranno ad aumentare ulteriormente le proprie consapevolezze e ad imparare a gestire le proprie reazioni in seguito alla riuscita o meno dei propri compiti. Lo fa sapere la Fondazione Tender to Nave Italia.

Read More
Attualità Attualità Civitavecchia Civitavecchia Editoriale Politica Ultima ora

Il disastro annunciato e la speranza Piendibene

Tanto tuonò che piovve e i mari agitati si trasformarono in tempesta. Come previsto nel nostro articolo del 27 febbraio 2024 sulle elezioni regionali della Sardegna, il centrodestra ha perso anche le comunali di Civitavecchia. Il nuovo sindaco, eletto ieri, è infatti Piendibene. Nulla di sorprendente sul fronte del nostro litorale, dove è noto che quando il centrodestra non si presenta unito, finisce inevitabilmente col perdere. Se da Cerveteri a Tarquinia, sul Tirreno si affacciano solo sindaci di centrosinistra, c’è il dubbio su quanto si tratti di meriti dei vincitori o demeriti dei perdenti. Qualcuno dovrà pur mettersi in discussione, no?Rimane ancora da chiarire la scelta di Giorgia Meloni e dei suoi colonnelli, in collaborazione con il rappresentante regionale della Lega Claudio Durigon, di non rispettare le volontà del vice Premier Salvini, che avrebbe voluto il sindaco uscente Ernesto Tedesco per un secondo mandato. “Squadra che vince non si cambia”? Ecco, speriamo che almeno adesso si cambi la squadra che ha perso…La giunta Tedesco ha dovuto affrontare la pandemia da Covid-19, l’uscita dal carbone e ha portato a dama importanti dossier quali la questione Italcementi, la barriera soffolta, l’acquisizione di Borgata Aurelia e numerosi altri progetti. E’ questa l’eredità di Marco Piendibene, che dovrà trovare una sintesi non semplice, tra le varie anime della sua composita maggioranza e dimostrare stabilità in una città in cui in politica non c’è mai niente di scontato…L’augurio da fare al neo sindaco e al suo staff è di non avere una squadra litigiosa e in certi frangenti addirittura inadeguata, come quella che si è ritrovato il suo predecessore. Se il sindaco Marco Piendibene oggi è al Pincio è la prova che gli “intrighi” di Palazzo non ripagano, ma vengono ripagati il buon lavoro e la tanta abnegazione. Mariangela Capparella

Read More
Attualità Attualità Civitavecchia Civitavecchia In evidenza Politica Ultima ora

Piendibene: “Una cavalcata entusiasmante”

Le prime parole di Marco Piendibene, nuovo sindaco di Civitavecchia, arrivano attraverso un comunicato stampa. “Mi voglio rivolgere direttamente a tutte le civitavecchiesi e a tutti i civitavecchiesi con gioia e gratitudine.Questo risultato straordinario è frutto di una rimonta appassionante, una vittoria ampia e robusta che ha visto la nostra coalizione prevalere al ballottaggio. Voglio esprimere il mio più sincero ringraziamento a tutta la coalizione che mi ha sostenuto in questo percorso. Grazie agli alleati, agli amici, ai simpatizzanti e, ultimi ma non (assolutamente) ultimi, ai volontari che hanno dedicato tempo ed energie per rendere possibile questa meravigliosa campagna elettorale. È stata una cavalcata entusiasmante, durante la quale abbiamo condiviso con voi la nostra visione di come cambieremo questa città nei prossimi cinque anni, rendendola una città per tutte e per tutti, dove nessuno sarà lasciato indietro. Il mio ringraziamento poi non può che andare a tutti voi, cari concittadini, che avete creduto in me e ci avete dato la vostra fiducia.Da oggi iniziamo a lavorare con dedizione e impegno, perché Civitavecchia ha espresso un forte desiderio di voltare pagina. Noi faremo di tutto, con caparbietà, onestà e serietà, per mantenere questa promessa di cambiamento. Insieme, costruiremo una Civitavecchia migliore, più inclusiva e più giusta per tutti. Grazie di cuore della vostra fiducia.Non la tradirò.”

Read More
Attualità Attualità Civitavecchia Civitavecchia In evidenza Politica Ultima ora

Piendibene sindaco, la città torna a sinistra

Il Comune di Civitavecchia torna al centrosinistra dopo dieci anni. È Marco Piendibene il nuovo sindaco della città. Al ballottaggio si è infatti registrato il ribaltone e il candidato del centrosinistra, che doveva inseguire e recuperare un divario del 14%, ha avuto la meglio su Massimiliano Grasso, che pure partiva come più eletto al primo turno di elezioni con il 35% dei consensi. Al momento, con 48 sezioni su 53, Piendibene è in vantaggio con il 54,35% contro il 45,65% di Grasso. La vittoria è insomma certa. Con Pd, Alleanza Verdi e sinistra e Lista Piendibene entrano in maggioranza anche quattro consiglieri del Movimento 5 stelle, per effetto dell’apparentamento che ha probabilmente dato una marcia in più allo schieramento. Per il centrodestra la sconfitta è assai dolorosa e probabilmente aprirà una stagione assai difficile, con un repulisti che a questo punto sembra difficilmente rimandabile dopo quello che è stato a tutti gli effetti un suicidio politico. Il nuovo consiglio comunale è così composto: per la maggioranza Scilipoti, De Angelis d’Ossat, Marco Di Gennaro, Maccarini, Delle Monache, Corrias, Baroncini (Pd), D’Antò, Aprea, Lecis, Menditto, Fustaino (M5s), Giancarlo De Gennaro, Urbani (Unione Civica), De Crescenzo, Valentina Di Gennaro (Alleanza Verdi Sinistra. Per le opposizioni: Grasso, Frascarelli, Galizia (Fratelli d’Italia), Mecozzi, Costantini (Lista Grasso), Giammusso (Lega), Grossi (Forza Italia), Poletti.

Read More
Attualità Attualità Civitavecchia Civitavecchia In evidenza Politica Ultima ora

Più di un elettore su due sceglie l’astensione

Urne chiuse e scrutini in corso nei seggi di Civitavecchia. Ieri e oggi fino alle 15 si è votato per scegliere il prossimo sindaco, al ballottaggio c’erano Massimiliano Grasso (sostenuto da Fratelli d’Italia, Lega e tre liste civiche) e Marco Piendibene, candidato di Pd, Avs e lista civica che ha sottoscritto un apparentamento con i 5 stelle. E’ stato una delle elezioni amministrative meno partecipate della storia della città: neanche la metà degli elettori si è presentata nelle 53 sezioni, l’affluenza si è fermata al dato di 48,24%. In tutto 21.508 i cittadini che hanno consegnato la scheda ai presidenti di seggio. Tra qualche ora i risultati.

Read More
Attualità Civitavecchia Civitavecchia Cultura

Conto alla rovescia per il Pride di Civitavecchia

Come per Roma, Verona e Torino, anche la città costiera avrà il suo evento per celebrare, nel Pride Month, l’orgoglio LGBTQ+ e promuovere i diritti civili e la parità di trattamento. Ad organizzare l’evento Simone Sangiorgi e Cristian Agozzino, che per il terzo anno consecutivo coloreranno con bandiere arcobaleno via Toti al Ghetto il 20 giugno a partire dalle ore 21.30. “Per questa edizione abbiamo pensato a qualcosa di più grande rispetto agli anni passati – raccontano gli organizzatori – Il nostro obiettivo è trasformare il Pride cittadino in una manifestazione vera e propria, come avviene in quasi tutte le città italiane. Una festa che non solo celebra, ma invita anche a riflettere e a trattare temi sociali importanti per promuovere una riflessione più ampia. Negli anni abbiamo riscontrato un grande affetto e una larga partecipazione da parte della città, sia dai cittadini che dalle realtà locali che hanno scelto di sostenerci come sponsor per l’evento e partecipando attivamente alla serata.” Special Guest sarà Ilona Staller, mentre l’attrice Neva Leoni, nota per i suoi ruoli in film di Veronesi, Genovese, Amendola, Vanzina e Moccia, sarà la madrina d’eccezione. Per l’intrattenimento, oltre alla musica ed i balli dal vivo, ci saranno le drag queen La Diamond, vincitrice di “Drag Race”, e La Sheeva, e la cantante Alice Paba che parteciperà con un omaggio all’iconica Raffaella Carrà.

Read More
Attualità Attualità Civitavecchia Civitavecchia In evidenza Politica Ultima ora

Endorsement dei 5 stelle su Piendibene. Grasso-Forza Italia, niente accordo

Definita la “griglia di partenza” in vista del ballottaggio di domenica prossima a Civitavecchia. Nel centrosinistra si è materializzato l’apparentamento tra la coalizione che sostiene Marco Piendiobene e il Movimento 5 stelle. Quindi non fanno parte dell’accordo ufficiale la lista D’Antò e la lista Civitavecchia Popolare. “Stamattina le forze del centrosinistra ed il Movimento 5 Stelle hanno siglato un accorto politico elettorale di apparentamento.È una scelta importante, che sancisce un patto che permetterà a due culture politiche che ad ogni livello rappresentano l’alternativa alle destre di proporre a Civitavecchia una piattaforma per il superamento di una stagione tristissima che ha visto palazzo del apincio umiliato da una gestione pasticciata e impalpabile, fatta di rimpasti e poco altro. Oggi proponiamo a Civitavecchia un patto di fiducia: costruiremo una città inclusiva, trasparente, una città di opportunità. Il nostro è un patto con i civitavecchiesi per un cambio di paradigma storico: uniamo le forze migliori con spirito di servizio per amore di Civitavecchia, questa è la nostra sfida e la vinceremo.”, hanno dichiarato ion una nota congiunta Marco Piendibene ed Enzo D’Antó Invece neanche in sede di secondo turno elettorale il centrodestra ritrova la sua unità. L’offerta di un apparentamento da parte di Forza Italia non è stata accettata dalla coalizione che sostiene Massimiliano Grasso, che andrà perciò al ballottaggio senza il sostegno degli azzurri. Il candidato sindaco quindi punta a una campagna elettorale itinerante: “Abbiamo incentrato la nostra campagna elettorale sul dialogo – spiega Grasso – e anche la nostra amministrazione sarà estremamente aperta all’ascolto dei cittadini. Nei prossimi giorni, a partire da domani, vogliamo tornare in piazza e raccogliere consigli, idee e spunti di riflessione da parte dei cittadini”. Il calendario degli incontri parte domani, lunedì 17 giugno, tra largo dei Mille (dalle 18,30) e i campi da calcio a cinque di via Giulio Cerruti (dalle 20). Martedì 18 giugno è la volta dell’incontro pubblico sugli usi civici, a corso Centocelle a partire dalle 17, e di piazza Verdi dalle (19,30). Tre appuntamenti invece per mercoledì 19 giugno: alle 18 alla rotonda di Campo dell’Oro, alle 18,45 in largo della Solidarietà a San Gordiano e alle 19,30 al parco Baden Powell a Boccelle. Giovedì 20 giugno, infine, il ritrovo è dalle 18,30 in piazza Piccolomini e dalle 19,30 in via Francesco De Sanctis. “I cittadini ci troveranno nei quartieri e nelle piazze – conclude Grasso – per condividere il nostro progetto di governo, per confrontarci e per costruire insieme il futuro della nostra comunità. Invitiamo tutti a partecipare per far vincere insieme Civitavecchia”.

Read More
Attualità Attualità Civitavecchia Civitavecchia In evidenza Politica Primo Piano Ultima ora

Ballottaggio, ancora nessun “parente”

Soltanto nell’imminenza del ballottaggio il centrodestra civitavecchiese potrebbe ritrovare l’unità. Forza Italia ha infatti annunciato di aver chiesto l’apparentamento al candidato sindaco Massimiliano Grasso, sostenuto da Fratelli d’Italia, Lega e tre liste civiche. Due consiglieri di Fratelli d’Italia (Alessandra Roversi e Francesco Serpa) e uno della Lista La Svolta (Sandro Scotti) dovrebbero, secondo i primi conteggi, lasciare il posto ai tre primi non eletti azzurri: Andrea De Paolis, Deborah Zacchei e Pamela Pierotti. Si attende però (entro il termine di legge perentorio di domenica prossima) la risposta di Grasso e della su coalizione. Dall’altra parte, si registra invece la decisione di Italia Viva di sostenere con un accordo semplice l’altro candidato arrivato al ballottaggio, Marco Piendibene. “Nel ringraziare Paolo Poletti per le competenze e l’impegno messi in campo al primo turno delle Comunali di Civitavecchia, al ballottaggio sosterrò Marco Piendibene”. Così ha infatti annunciato la capogruppo regionale di Iv Marietta Tidei. In questo caso quindi si tratta di libera indicazione agli elettori. “La nostra città non può assolutamente permettersi la riedizione di un’amministrazione in cui può cambiare il capitano ma non il resto della squadra. La vittoria della destra rappresenterebbe di fatto la riproposizione di un disastro. Un’amministrazione divisa e inconcludente e che in cinque anni ha prodotto soltanto danni. Mi auguro che Marco Piendibene avrà nei prossimi giorni la volontà di interloquire con tutti coloro che non lo hanno sostenuto al primo turno e di aprirsi alle proposte programmatiche che giungeranno dalle forze esterne alla sua coalizione, in modo da recuperare il gap che lo separa dall’altro candidato e ottenere il consenso della maggioranza dei votanti”, conclude Marietta Tidei. Resta invece incerto l’apparentamento offerto dall’altro candidato a sindaco rimasto fuori dai giochi, cioè Vincenzo D’Antò. In questo caso Piendibene dovrebbe però sacrificare ben sei dei consiglieri eletti nelle sue liste, circostanza che ostacola non poco un accordo ufficiale.

Read More