Dicembre 4, 2022
Aggredisce la commessa per una chiavetta usb
Civitavecchia Cronaca Cronaca Civitavecchia Ultima ora

Aggredisce la commessa per una chiavetta usb

Un po’ di trambusto ieri in viale Baccelli. Una lite in un negozio si è trasformata in rissa, con un leggero ferimento di una commessa. Tutto è nato a causa di una disputa su una chiavetta usb che, a quanto pare, aveva acquistato.
Volendosi far restituire il danaro, al rifiuto della donna (di origini orientali) il cliente, un civitavecchiese, l’ha violentemente spintonata infilando le mani in cassa. Ne è nata una rissa con altri commessi, che ha scatenato un putiferio.
Tutto è stato ripreso dalle telecamere interne: smentita la circostanza di colpi d’arma da fuoco, leggenda metropolitana che ha circolato per qualche ora, come quella della caccia all’uomo o della bastonata a una passante. I carabinieri hanno posto però in stato di fermo l’aggressore, un pregiudicato.