Dicembre 6, 2022
Dante alle prese col dialetto civitavecchiese
Civitavecchia Cultura Cultura Civitavecchia Ultima ora

Dante alle prese col dialetto civitavecchiese

Una iniziativa per amare il dialetto, perché “usarlo nel nostro quotidiano, insegnarlo ai nostri figli, significa amare noi stessi, significa essere possessori di una grande eredità: l’eredità della nostra storia”. Ne è sicura la Pro Loco di Civitavecchia, nel presentare l’iniziativa dal titolo: “Dante approda a Civitavecchia – il dialetto humus di un popolo” promossa dalla Pro Loco cittadina, in collaborazione con gli Amici del Fondo Ranalli, che ha accolto l’idea progettuale della professoressa Maria Grazia Verzani.

Con la regia di Carlo Alberto Falzetti sul palco si alterneranno Ettore Falzetti, Rosella Setaccioli, Mario Camilletti, Barbara De Paolis, Marina Marucci, Giancarlo Peris e Meri Diottasi che renderanno omaggio al dialetto civitavecchiese e agli autori cittadini di poesie in dialetto tra i più conosciuti, sullo sfondo le immagini più suggestive di Civitavecchia a cura di Salvatore Rocchetti.
L’appuntamento è per il prossimo venerdì 20 maggio alle ore 17,30 presso il Teatro della Fondazione Ca.Ri.Civ. in piazza Verdi