Dicembre 8, 2022
Etruria Festival: tocca alla lirica
Cultura Cultura Tarquinia Tarquinia Ultima ora

Etruria Festival: tocca alla lirica

Un appuntamento imperdibile, uno spettacolo a tutto tondo, dalla musica ai costumi all’interpretazione: la lirica, straordinario patrimonio artistico italiano, arriva a Tarquinia, alle porte di Santa Maria in Castello, con l’Etruria Musica Festival.

Domenica 7 agosto, alle 21, il programma della rassegna prevede La Traviata di Giuseppe Verdi, con l’opera tratta dal romanzo La signora delle Camelie di Alexandre Dumas portata in scena, in tre atti, secondo il libretto di Francesco Maria Piave. E il pubblico resterà ammaliato dalle vicende di Violetta Valéry, giovane cortigiana parigina che, per amore di Alfredo, decide di cambiare vita, abbandonando Parigi, i suoi lussi e le sue trasgressioni, e di trasferirsi in campagna. Una storia che si dipana su rapporti di passione e famiglia, scelte e segreti, da cui nascono una serie di situazioni tra rabbia, dolore e amore che le musiche di Verdi accendono di emozione, eseguite dall’Orchestra Sinfonica Europa Musica e dal Coro Lirico Italiano, con la direzione di Maurizio Morgantini e la regia di Natale De Carolis e in scena nove interpreti tra cui Paola Di Gregorio nel ruolo di Valery e Biglietti al prezzo di 10 euro e possibilità di prenotazione presso l’Infopoint Tarquinia, alla Barriera San Giusto (tel. 0766 849 282).

L’Etruria Musica Festival è organizzato dall’Associazione culturale musicale SoundGarden e WOW Records, con il finanziamento di Regione Lazio-Lazio Crea, INPS Fondo PSMSAD, Comune di Tarquinia e Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia, con il patrocinio del Comune di Tuscania e la collaborazione dell’Orchestra da Camera di Mantova.