Dicembre 4, 2022
Fine dell’emergenza: 3500 loculi in costruzione
Attualità Santa Marinella Santa Marinella Ultima ora

Fine dell’emergenza: 3500 loculi in costruzione

È stato firmato ieri il contratto previsto dal project financing per la costruzione di 3.500 loculi a Santa Marinella. Lo annuncia il Sindaco Pietro Tidei: “Per la Città è un grande giorno, finalmente possiamo dire di essere usciti definitivamente dal dissesto finanziario ed aver sottoscritto la fine dell’emergenza loculi”.

Secondo quanto trapela dal Comune, “Dopo la firma del contratto, il passo iniziale sarà la realizzazione di 430 loculi con i quali si procederà, per ordine di requisizione, alla restituzione agli aventi diritto, ovvero agli oltre 150 cittadini che in questi anni hanno acquistato regolarmente il loro loculo e che gli era stato tolto in assenza di posti disponibili per i defunti ai quali è stata data in questo modo degna sepoltura”.

Il Primo Cittadino sostiene che sia un traguardo molto importante per l’amministrazione: “Un passo determinante che permette alla Città di superare una situazione gravissima, divenuta sempre più indecorosa e insostenibile negli anni. Possiamo dire di aver saputo guardare oltre la crisi attuale ed aver provveduto ad una soluzione che metterà fine all’emergenza loculi a Santa Marinella per i prossimi 30 anni. A breve si potrà procedere alla costruzione del nuovo cimitero che sorgerà proprio accanto all’altro”. Sarà possibile acquistare un loculo al prezzo di circa 1.800 euro, “la cifra più bassa di tutto il Lazio se si considerano quelli proposti dalle città limitrofe che variano tra i 2.500 e i 4 mila euro”, scrivono dal Comune. “Questa è la risposta più evidente a chi strillava la speculazione, ora li abbiamo accontentati. Finalmente in tempi brevi potremo ridare degna sepoltura a coloro il cui diritto è stato negato, facendo l’interesse della Città e soprattutto dei cittadini”, conclude Tidei.