Marzo 4, 2024
Giovani Leghisti, Rufino al direttivo federale
Attualità Civitavecchia Ultima ora

Giovani Leghisti, Rufino al direttivo federale

Domenica 17 settembre è stata una giornata di trionfo per i giovani leghisti di Civitavecchia, che hanno partecipato con entusiasmo al raduno nazionale di Pontida. Inoltre, il Segretario Cittadino Lega Giovani, Dario Rufino, ha ottenuto un riconoscimento straordinario durante l’Assemblea Federale.

Il raduno di Pontida, che da anni rappresenta un momento culminante per la Lega, ha attirato migliaia di partecipanti da tutta Italia, tra cui una nutrita delegazione di giovani leghisti provenienti da Civitavecchia. La loro presenza è stata un segno tangibile dell’impegno e della passione che i giovani cittadini di Civitavecchia mettono nel sostenere il movimento.

Ma la giornata non si è limitata solo alla partecipazione entusiastica al raduno. Durante l’Assemblea Federale che ha avuto luogo nel corso dell’evento, Dario Rufino, il carismatico Segretario Cittadino Lega Giovani di Civitavecchia, è stato eletto al Direttivo Federale come candidato del Centro Italia. La sua elezione è avvenuta per acclamazione da parte dei giovani leghisti provenienti da tutte le regioni d’Italia.

Dario Rufino è noto per il suo impegno costante nel promuovere i valori e gli obiettivi della Lega tra i giovani, non solo a Civitavecchia ma in tutto il Centro Italia. La sua elezione al Direttivo Federale è un riconoscimento del suo straordinario lavoro e della sua capacità di ispirare altri giovani a unirsi al movimento.

In un’intervista rilasciata dopo l’elezione, Dario Rufino ha dichiarato: “È un onore essere scelto dai giovani leghisti di tutta Italia per rappresentarli nel Direttivo Federale. Continueremo a lavorare instancabilmente per promuovere la nostra visione di un’Italia più forte e unita.”

Il successo dei giovani leghisti di Civitavecchia a Pontida e l’elezione di Dario Rufino al Direttivo Federale dimostrano chiaramente che il movimento della Lega continua a crescere e ad attirare nuovi sostenitori, in particolare tra i giovani. Il futuro della Lega sembra promettente, grazie al fervore e alla dedizione dei suoi giovani membri, come quelli provenienti da Civitavecchia.