Marzo 4, 2024
Gli Snipers si arrendono solo ai rigori
Sport Sport Civitavecchia Ultima ora

Gli Snipers si arrendono solo ai rigori

Stagione quanto mai sfortunata per gli Snipers TECNOALT che impegnati nella seconda giornata del primo ritorno del campionato nazionale di serie B, cedono al PalaMercuri ai Bad Boars Viareggio per 4-2 dopo i tiri di rigore, dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi sull’1-1 e che i supplementari non avevano visto le reti gonfiarsi.

Il Viareggio arriva al PalaMercuri con diverse assenze ed i TECNOALT impostano da subito il proprio ritmo, chiudendo gli avversari nella propria metà campo. Nonostante un vero e proprio assedio, il fortino toscano regge ed anzi, sono proprio loro a passare in vantaggio a 10′ dalla fine grazie all’unico powerplay ricevuto. I civitavecchiesi però non demordono ed è Stefani a siglare il pari con una rete dalla lunga di distanza, approfittando di una schermatura del portiere. I supplementari si aprono con il brivido: una penalità minore inflitta a De Fazi costringe per 2′ i TECNOALT con l’uomo in meno ma Novelli e Mercuri aiutano Pompanin a non capitolare. Poi la lotteria dei rigori dove i toscani segnano tre reti su tre e si aggiudicano l’incontro.

“Dal punto di vista della prestazione non ho molto da recriminare ai ragazzi – afferma il presidente Valentini, per l’occasione anche coach – abbiamo dominato, abbiamo pattinato, abbiamo messo in campo intensità. E’ evidente che dobbiamo lavorare sul concretizzare le azioni da gol: siamo troppo poco cinici sotto porta e facciamo pochissimi gol. Se non si segna non si vince, c’è poco da fare. Ho fatto comunque i miei complimenti ai ragazzi: sono stati disciplinati e determinati, ci è mancata anche un pizzico di fortuna”.

I presenti: Eugenia Pompanin, Manlio Mandolfo, Luca Tranquilli, Alessandro De Fazi, Marco Stefani, Michelangelo Tranquilli, Elia Tranquilli, Ravi Mercuri, Manuel Fabrizi, Gianmarco Novelli, Alessio Galli, Alfonso Jerez. Allenatore: Riccardo Valentini