Dicembre 8, 2022
Il Comune compra la sede di via Cicerone
Attualità Santa Marinella Santa Marinella Ultima ora

Il Comune compra la sede di via Cicerone

“Con il via libera all’acquisto dell’intero compendio immobiliare di via Cicerone 25 è stato raggiunto oggi uno dei principali traguardi che si era prefissata questa amministrazione che, dopo ben 70 anni e tanti tentativi falliti in passato, è riuscita a dotare Santa Marinella di una sede municipale. Il prossimo passo sarà il finanziamento per realizzare, sempre all’interno della nuova vasta sede comunale di via Cicerone 25 un teatro”. Lo ha dichiarato con grande soddisfazione il Sindaco Pietro  Tidei al termine della seduta di consiglio comunale che, ieri sera ha portato all’approvazione a larghissima maggioranza, con  i voti favorevoli del presidente del consiglio Roberto Marongiu e del capogruppo del centro destra Bruno Ricci e, ancora una volta, senza alcun voto contrario alla possibilità di procedere alla firma del contratto di compravendita dell’ edificio di proprietà della Congregazione delle Suore Benedettine e di accendere il relativo mutuo, grazie anche al parere  favorevole rilasciato dai Revisori dei Conti.

Nell’immobile già sede di quasi tutti gli uffici comunali della cittadina finalmente riuniti in un unico edificio, saranno trasferiti al termine dell’anno scolastico quando saranno lasciate libere alcune aule ancora in uso all’istituto comprensivo di Piazzale della Gioventù, anche gli uffici dell’anagrafe e della Santa Marinella Servizi.  Sarà poi studiata  e concertata, anche con le minoranze, sia la progettazione e realizzazione   di un sala teatrale utilizzando i locali già presenti al piano interrato dell’ immobile di via Cicerone, che l’utilizzo delle altre sedi comunali che, come nel caso di via Rucellai, grazie ad un accordo raggiunto con la dirigenza della Asl RM 4  ospiteranno il primo ospedale di comunità con punto di primo soccorso della nostra cittadina-   “Siamo riusciti a portare a termine questa fondamentali iniziative. Conclude il Sindaco –  grazie all’impegno di tutta la maggioranza ad una oculata gestione delle risorse e con il lavoro svolto da tutti gli uffici comunali”.  L’assessora delegata alla urbanistica avvocata Roberta Gaetani che ha seguito in questi ultimi due anni l’intero, complesso iter tecnico e amministrativo, che ha portato alla definizione dell’atto di acquisto, ha voluto ripercorrere le tappe di questa vicenda iniziata, in piena pandemia nel 2020 con il trasloco, nel mese di agosto dei primi uffici comunali compiuto grazie anche agli operai della Santa Marinella Servizi.

L’immobile sarà acquistato al costo di tre milioni e centomila euro, un prezzo   ben al di sotto del suo valore di mercato che ammonta a circa 5 milioni di euro e pertanto con un notevole ed evidente vantaggio per il Comune.