Novembre 27, 2022
Il M5s insinua su un “aiutino” sullo Stadio del Nuoto
Attualità Civitavecchia Civitavecchia

Il M5s insinua su un “aiutino” sullo Stadio del Nuoto

Polemica tutta sportiva a Civitavecchia: il M5s ha da ridire sul finanziamento allo Stadio del Nuoto. Un milione di euro da Città Metropolitana, che però il gruppo consiliare pentastellato in un comunicato lega a un assessore di un altro ente, cioè il comune di Civitavecchia:

“Coincidenze. Sono sicuramente delle coincidenze. L’8 marzo 2022 l’Assessore Daniele Barbieri, come si deduce dai quotidiani locali, è entrato nel consiglio di amministrazione della Nc, l’associazione sportiva che gestisce lo Stadio del Nuoto. Lo stesso giorno la giunta Tedesco ha deliberato per un milionario intervento di efficientamento energetico al PalaGalli a valere sui fondi del PNRR di Città Metropolitana, con l’assessore/membro del cda presente. Premesso che l’intervento di efficientamento energetico al Pala Marco Galli è doveroso ed opportuno, invitiamo le altre associazioni sportive locali, in particolar modo quelle che gestiscono immobili comunali, a far entrare un assessore della Giunta Tedesco nel proprio consiglio direttivo. Sono tanti gli interventi che andrebbero compiuti sugli impianti comunali e visto che neanche quelli già finanziati da 3 anni, come per lo Stadio Fattori grazie alla nostra amministrazione, sono stati cantierati, chissà che avere un assessore nel proprio direttivo non possa dare quella spinta in più necessaria”, concludono i 5 stelle.