fbpx

La storia scalda il cuore: in centinaia tra le rovine (GALLERY)

E’ stato ricco di appuntamenti culturali il fine settimana appena trascorso a Civitavecchia.

A partire dalla riscoperta delle origini civilizzate più antiche di questo territorio: quelle etrusche.

Grazie alla sezione Ulpia del Gruppo archeologico romano sabato la necropoli etrusca di La Scaglia è stata visitata da quasi duecento persone, non solo però.

La Pro Loco ha celebrato la festa europea della musica con un concerto della banda Ponchielli alle Terme Taurine.

Gettonata anche l’iniziativa “Pedalando nella Storia”, organizzata dal Museo Virtuale della Macchina del Tempo di Civitavecchia e l’ASD Sbroccati, con una passeggiata turistico-culturale in bici per le vie del centro ieri sera. Quasi un centinaio i partecipanti.