Dicembre 7, 2022
Le notizie del giorno in pillole
Civitavecchia In evidenza Tarquinia

Le notizie del giorno in pillole

Spettacolo, a Montalto di Castro questa sera alle ore 21, il teatro Lea Padovani apre la stazione teatrale con “Un tram che si chiama desiderio”, di Di Tennessee Williams e con Mariangela D’Abbraccio, Daniele Pecci per la regia di Pier Luigi Pizzi. È possibile acquistare il biglietto dello spettacolo, che fa parte della campagna abbonamenti, presso il teatro Lea Padovani e su TicketOne oggi dalle ore 15:30 fino alle 17:30 e prima dell’inizio dello spettacolo a partire dalle ore 20. L’ingresso al teatro è consentito con il Green pass rafforzato e l’utilizzo di mascherine ffp2.

Da Civitavecchia a uno sperduto villaggio del Senegal. È il viaggio che alcune decine di banchi dismessi da scuole cittadine hanno fatto nei mesi scorsi. L’iniziativa, partita dal Comune in collaborazione con l’associazione Donne in Movimento, ha trovato in corso d’opera la collaborazione di Autorità di sistema portuale, Fondazione Grimaldi e Cfft che hanno perfezionato la spedizione, comprensiva anche di materiale didattico.

Libri in piena sicurezza alla Biblioteca Comunale Alessandro Cialdi. La struttura di Civitavecchia è infatti la prima tra le biblioteche del circondario ad essersi dotata di un box per sanificare i libri.I volumi della Biblioteca non saranno più soggetti alla quarantena di 7 giorni, ma saranno disponibili subito dopo il trattamento.

50 famiglie del territorio, pari a 125 persone in condizione di disagio socio-economico a causa dell’emergenza Covid-19, sono state assistite da Semi di Pace nel corso del 2021 attraverso l’acquisto di generi alimentari e di prima necessità, grazie al progetto “Aggiungi un posto a tavola”, finanziato dal Fondo Carta Etica di Unicredit. Questi 50 nuovi nuclei familiari, si aggiungono agli oltre 350 cittadini sostenuti regolarmente dall’associazione per lo stesso servizio che ha riguardato Tarquinia, Montalto di Castro, Monte Romano, Tuscania e Canino.

Tarquinia diventa in questi giorni un set. Per consentire le riprese di una produzione cinematografica, si avranno perciò limitazioni a traffico e viabilità. Le riprese, in programma sino al tre febbraio, riguarderanno il centro storico (in particolare le zone di San Martino e della Ripa), la stazione ferroviaria e la rupe di Fontana Nova. Si prega quindi di fare attenzione alla segnaletica che sarà via via allestita nelle aree interessate.