Novembre 27, 2022
Le notizie del giorno in pillole
Civitavecchia In evidenza Tarquinia

Le notizie del giorno in pillole

Svolta nelle indagini per l’omicidio di Paolo Moroni. Il colpevole sarebbe un cittadino di nazionalità marocchina, che avrebbe agito giovedì scorso con un coltello, sferrando dentro la casa dello stesso ingegnere informatico di Allumiere i colpi che lo hanno poi ucciso. Gli inquirenti di Amsterdam avevano dato la netta sensazione di essere vicini ad individuare un potenziale responsabile. Un furto il possibile movente: l’uomo, vistosi scoperto, avrebbe reagito violentemente.

Partito il progetto di pronto intervento “Trasporto e Sostegno”. Un’iniziativa integrativa del trasporto sociale cittadino dedicata agli anziani residenti nel Comune di Civitavecchia con difficoltà, anche sporadiche o temporanee, nello spostamento quotidiano. Il cittadino può prenotare la sua richiesta da lunedì a venerdì, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17, fino al raggiungimento del numero massimo di posti giornalieri disponibili. Il servizio è attivo dal Lunedi al Venerdi. Per informazioni chiamare il numero 333.4980845.

Continua a tenere banco la vicenda del mergadigestore, approvato dalla Regione Lazio sul territorio di Civitavecchia. Contro il progetto si terrà domani una manifestazione a piazzale del Pincio. Ad organizzarla le associazioni ambientaliste, che hanno raccolto le adesioni del Comune e di numerose forze politiche, associazioni e singoli cittadini. L’appuntamento di domani è fissato alle ore 19.

Scuola, nel rispetto delle indicazioni del ministero dell’Istruzione, è stato prorogato dal Comune di Civitavecchia il termine utile per la presentazione delle istanze di iscrizione alla scuola dell’infanzia comunale “I Bambini di Beslan” per l’anno scolastico 2022/2023. Le istanze potranno essere presentate fino alle ore 20 del 4 febbraio.

I volontari dell’Associazione emergenze operative protezione civile di Tarquinia sono stati impegnati in questi giorni su due incendi e per rimuovere dei rami pericolanti, senza fermare la costante attività di supporto agli ospedali di varie province per l’emergenza Covid. Per qualsiasi segnalazione o emergenza è attivo il numero verde 800.088.307 del Centro operativo comunale.