Novembre 27, 2022
Le notizie del giorno in pillole
Civitavecchia In evidenza

Le notizie del giorno in pillole

L’Autorità di Sistema Portuale del Mare Tirreno Centro Settentrionale ha revocato l’area ex Privilege Yard all’attuale concessionario. La decisione è stata presa nella seduta di ieri del Comitato di Gestione, presieduta da Pino Musolino, che ha deliberato all’unanimità la decadenza del concessionario Konig per l’area ex Privilege, concludendo così un procedimento amministrativo iniziato lo scorso mese di ottobre. Sfuma quindi il passaggio alla Tankoa Yachst di Genova, mentre si apre un enorme punto interrogativo sul futuro dell’area.

Domani nuovo round in consiglio regionale sul megadigestore. L’impianto di produzione di biometano in località̀ Monna Felicita, sarà oggetto dell’interrogazione del consigliere Cavallari. “In aula chiederò alla Giunta regionale di chiarire sulle criticità del progetto a seguito dei pareri negativi espressi dalla Asl Roma 4, dalla Soprintendenza Archeologica, Belle arti e Paesaggio per la provincia di Viterbo e per l’Etruria meridionale, nonché dallo stesso Comune di Civitavecchia”, ha detto Cavallari.

Sono stati firmati nei giorni scorsi i ventisette studi di fattibilità relativi ai progetti finanziati con i fondi del PNRR riguardanti la Asl Roma 4. A siglarli il Direttore Generale Cristina Matranga, il Direttore Amministrativo Roberto Di Cicco e il Direttore Sanitario Carmela Matera. I progetti che riguardano Ladispoli, Cerveteri, Santa Marinella, Civitavecchia, Tolfa ed Allumiere saranno presentati alla presenza dell’Assessore Regionale Alessio D’Amato il prossimo 25 febbraio alle ore 17 presso l’aula Pucci.

Sport, calcio. Vigilia carica di attese in casa del Civitavecchia. Domani i nerazzurri affronteranno la corazzata Tivoli nella finale di Coppa Italia regionale. Qualche centinaio di tifosi seguirà la squadra allo Stadio Tre Fontane, all’Eur di Roma. Il match avrà inizio alle ore 15.

A Tarquinia domenica si sono svolte una serie prove pratiche di Protezione Civile da parte dei volontari AEOPC presso la base comunale all’ex pomodorificio. La formazione interna e il corretto utilizzo delle attrezzature sono una priorità per il gruppo dei volontari diretti dal Presidente Alessandro Sacripanti, si legge in un comunicato stampa.