fbpx

Le notizie del giorno in pillole

Anche Civitavecchia si impegna a ridurre i consumi energetici. L’Assessorato ai Lavori pubblici, di concerto col Sindaco Ernesto Tedesco ha infatti annunciato che verranno abbassati i termostati in tutti gli stabili comunali, con l’esclusione delle scuole. Prevista anche una riduzione dell’intensità dei lampioni dell’illuminazione pubblica. “Abbiamo verificato la fattibilità di misure che possano andare incontro alle esigenze di un maggior risparmio e di pesare comunque meno sul fabbisogno energetico nazionale”, ha detto l’assessore Roberto D’Ottavio.

Sabato mattina alla Rocca, durante i consueti interventi di pulizia e manutenzione del GAR, è stato ritrovato un ordigno bellico probabilmente risalente alla seconda guerra mondiale. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e gli artificieri per la messa in sicurezza dell’area. Si tratterebbe di una mina anticarro, quindi potenzialmente distruttiva per tutto il sito della Rocca.

Santa Marinella ha espresso già dal 2020 il suo No alla nascita del Biodigestore in località Monna Felicita. A ricordarlo è il Sindaco Pietro Tidei che in una nota spiega come la sua amministrazione “si è opposta con una delibera di giunta”. “Si tratta di un atto concreto eseguito nei tempi previsti per opporsi al progetto che dimostra oggi più che mai che questa amministrazione non sta cavalcando oggi l’onda del dissenso perché sulla nascita dell’impianto di biometano è stata e sarà sempre” dice il primo cittadino.  

Santa Marinella, è stato pubblicato da regione Lazio e Comune l’avviso per l’ intervento di recupero funzionale dell’“ex Colonia marina di Santa Severa”. In particolare c’è un privato interessato, per un importo di poco superiore ai nove milioni di euro. L’ intervento prevede una proposta di partenariato pubblico-privato per il recupero funzionale dell’immobile.

Sport, è stata una sconfitta prevedibile quella di sabato per la società Nc Civitavecchia nel campionato di serie A2 di pallanuoto. I rossocelesti sono stati sconfitti per 11-6 dalla Canottieri a Napoli.  Polemiche però per l’espulsione di Romiti, nel corso del secondo tempo, che ha fortemente condizionato la gara dei civitavecchiesi.