fbpx

Le notizie del giorno in pillole

È stato condannato a 19 anni di reclusione l’uomo accusato di aver ucciso una 90enne in casa a Tolfa. I fatti risalgono all’ottobre del 2019: l’imputato, all’epoca 23enne, secondo la sentenza della corte d’assise d’appello di Roma, bussò alla porta della donna che lo fece entrare, in quanto figlio della sua badante. Ne nacque però un tentativo di rapina e l’uomo, di origine albanese, uccise la donna a pugni per poi darsi alla fuga. La pena è stata ridotta di cinque anni rispetto al primo grado.

È ancora possibile approfittare dello screening gratuito sul diabete a Civitavecchia. Dopo l’iniziativa di oggi, dalle 9 alle 12.30 presso al Farmacia Cisterna di viale Togliatti, l’associazione Adiciv e Civitavecchia servizi pubblici danno il bis anche domani. Sempre dalle 9 alle 12.30, gli utenti potranno rivolgersi alla farmacia Calamatta sia per l’esame della glicemia sia per avere, in caso di bisogno, lo strumento di automonitoraggio dei proprio valori.

Un flop annunciato quello del referendum sui servizi pubblici a Santa Marinella. Solo il 16% degli aventi diritto al voto si sono recati alle urne domenica scorsa, decretando quindi l’insuccesso dell’iniziativa. Ieri è inoltre arrivata anche la parola del Tar a mettere la parola fine a ogni discussione, con il rigetto del ricorso presentato da alcune associazioni.

Si terrà domani all’aula Pucci la seduta del consiglio comunale di Civitavecchia. Tra gli argomenti l’approvazione del nuovo regolamento per le installazioni esterne dei pubblici esercizi. I lavori inizieranno alle ore 9.30.

Da una parte le aziende del settore del turismo e della ristorazione, dall’altra i lavoratori. Farà incontrare domanda ed offerta il “Job Day” in programma il 5 aprile a Tarquinia al Centro Commerciale Top 16. All’evento, promosso dall’Ente Regionale Disco Lazio in collaborazione con l’ente bilaterale Turismo del Lazio, i candidati potranno confrontarsi con hotel, bar, ristoranti e stabilimenti che sono in cerca di personale. Chiunque fosse interessato deve registrarsi attraverso il sito www.ebtl.it.