Dicembre 9, 2022
Le notizie del giorno in pillole
Civitavecchia In evidenza

Le notizie del giorno in pillole

Oltre 500 famiglie assistite, con una cifra superiore al mezzo milione di euro di beni alimentari distribuiti. Sono alcune delle impressionanti cifre del report del comitato di Croce Rossa di Civitavecchia, rese note ieri in Comune al termine dell’emergenza Covid. Alla presenza del sindaco, dei consiglieri e dei grandi donatori, il presidente del comitato locale Roberto Petteruti ha fatto il punto della situazione, insistendo molto sulla rete creatasi sul territorio per rispondere alle emergenze non solo sanitarie, ma anche socio-economiche.

Sport, ultima giornata nel campionato di serie A di rugby. Al Moretti-Dalla Marta arriva l’Afragola Napoli e i biancorossi cercheranno di centrare una vittoria per concludere una stagione scialba, anche a causa di numerosi infortuni e partite cancellate dal Covid. Calcio d’inizio domani alle 15.30.

Una nuova serie di manutenzioni verrà avviata nei prossimi giorni al Cimitero Nuovo. Ad annunciarlo è Civitavecchia Servizi Pubblici, che comunica anche la necessità di chiudere la struttura al pubblico per tre pomeriggi. Martedì, mercoledì e giovedì prossimi quindi la struttura sarà aperta solo dalle ore 8 alle ore 12:30. Lavori in corso anche all’Ecocentro e al Centro del Riuso in zona industriale, che saranno chiusi tutti i lunedì del mese di maggio.

Sport, trasferta dal sapore di scontro diretto per la società Nc Civitavecchia. Alle ore 15 i rossocelesti scenderanno nella vasca dello Scandone di Napoli per affrontare l’Acquachiara. Praticamente obbligatorio vincere per agganciare in classifica i diretti avversari e allontanare il rischio di retrocessione.

Si è concluso il 29 aprile il ciclo di incontri sulla cultura della legalità e sui temi del bullismo e del cyberbullismo organizzato dall’Istituto comprensivo “Ettore Sacconi” di Tarquinia, in collaborazione con l’Arma dei Carabinieri, Compagnia di Tuscania e Stazione di Tarquinia. Nelle lezioni sono stati affrontati temi di stretta attualità che vedono sempre più di frequente coinvolti i ragazzi: i reati intimidatori, il vandalismo, la violenza di genere, lo stalking, il bullismo e il cyberbullismo, i rischi della rete e dell’uso non corretto dei principali social network.