Dicembre 8, 2022
Le notizie del giorno in pillole
Civitavecchia In evidenza Santa Marinella Tarquinia

Le notizie del giorno in pillole

Attenzione lunedì notte alla disinfestazione a Civitavecchia. Dalle ore 23.00 fino alle ore 6.00 di martedì mattina si svolgerà infatti l’intervento contro le zanzare e gli altri insetti tipici stagionali. Si invita, pertanto, la cittadinanza a tenere porte e finestre chiuse durante la disinfestazione, evitare di transitare nelle aree trattate, non lasciare alimenti, indumenti e bucato all’esterno, custodire all’interno gli animali domestici per tutto il periodo delle operazioni.

Si è tenuta ieri la conferenza stampa di presentazione dell’incontro con gli autori finalisti della 60^ edizione del Premio Campiello. L’evento, organizzato da Unindustria in collaborazione con l’Autorità di Sistema Portuale, è in programma lunedì 4 luglio alle ore 21:00 al Porto Storico, presso la Fontana del Vanvitelli e sarà presentato da Micaela Palmieri (giornalista Tg1 Rai) e dallo stesso Gino Saladini (scrittore). La cinquina finalista del Premio Campiello 2022 è composta da Fabio Bacà, Antonio Pascale, Daniela Ranieri, Elena Stancanelli, Bernardo Zannoni.

Un milione e seicentomila euro. A tanto ammonta il finanziamento accordato dal ministero dei Beni culturali al comune di Tolfa. L’amministrazione Bentivoglio si è infatti piazza al secondo posto, con il punteggio di 73, al bando “Progetti locali per la Rigenerazione Culturale e Sociale nell’ambito” dell’investimento “Attrattività” dei Borghi, promosso ad inizio anno dal MIBACT, in attuazione alla missione “Turismo e cultura” del PNRR.

Cronaca, operazione antidroga della polizia ieri tra il litorale di Civitavecchia e i quartieri romani di Aurelio e San Basilio. Dei 9 indagati, 3 sono stati sottoposti agli arresti domiciliari, due nel comune di Roma ed uno a Santa Marinella. Tutti sono ritenuti gravemente indiziati, a vario titolo, di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, in particolare di hashish e cocaina.

Nuova tegola per l’amministrazione comunale di Tarquinia. La giunta Giulivi ha infatti perso un importante finanziamento destinato all’installazione di videosorveglianza urbana per la pubblica sicurezza sui propri territori. Il contributo statale era diretto a sostenere gli oneri sopportati dalle amministrazioni municipali per l’installazione dei sistemi previsti nell’ambito dei Patti per la sicurezza urbana sottoscritti tra i prefetti e i sindaci. Critiche sono giunte dalle opposizioni.