Novembre 27, 2022
Le Parole tra le Torri sullo sfondo del DiVino Etrusco
Cultura Cultura Tarquinia Tarquinia Ultima ora

Le Parole tra le Torri sullo sfondo del DiVino Etrusco

Si avvicina il ritorno del DiVino Etrusco, ma si fanno rivedere anche le “Parole tra le Torri” della rassegna letteraria legata, da qualche anno, alla kermesse enogastronomica “regina” dell’estate di Tarquinia. Parole che, negli incontri in programma nelle splendide location del centro storico della città, spazieranno dai libri per toccare anche arte, storia e gusto, in un insieme che diventa un perfetto anticipo pomeridiano in attesa delle serate DiVine.
Si parte nel primo weekend con due appuntamenti alle 18 e 30 all’Alberata Dante Alighieri: sabato 20 la giovane Giorgia Pusceddu parlerà del suo “Il mistero del ciondolo”, mentre domenica 21 arriva un appuntamento molto atteso. Protagonista sarà Guido Sileoni, l’artista che ha realizzato nei mesi scorsi il murales sui temi etruschi lungo via le Rose, che in una chiacchierata con l’archeologa Lorella Maneschi e il direttore de lextra.news Stefano Tienforti parlerà dell’opera, dei suoi significati e delle vicende legate alla realizzazione in un incontro intitolato “Etruschi Divini: dalle tombe dipinte alla street art, un viaggio lungo oltre 3.000 anni”.
Mercoledì 24 agosto, invece, tappa nel monumentale cortile del Museo Nazionale Etrusco dove, alle 18 e 30, Giorgio Franchetti parlerà del suo “A Tavola con gli Etruschi”. In chiusura, doppio appuntamento all’Alberata dove, sempre alle 18 e 30, venerdì sarà protagonista Anthony Caruana con il suo “Sul Filo del Coraggio” di Anthony Caruana mentre sabato 27 agosto la presentazione di “Bellezza e terrore” di Giacomo Di Costanza.
Il DiVino Etrusco è organizzato dal Comune di Tarquinia con il sostegno della Regione Lazio, dell’Arsial, della Provincia di Viterbo, della Camera di Commercio e del MiC – Parco Archeologico di Cerveteri e Tarquinia.