fbpx

Mezza tonnellata di coca tra le banane

Intercettati al porto di Civitavecchia oltre 400 chilogrammi di cocaina proveniente dal Sud America, anche grazie all’intervento delle unità cinofile antidroga.
La droga è stata scovata tra caschi di banane, stipata in panetti di cellophane sottovuoto.
Il quantitativo di sostanza stupefacente, uno dei più ingenti mai intercettati presso lo scalo portuale, avrebbe fruttato oltre 170 milioni di euro nelle piazze di spaccio.
Sono in corso indagini per identificare i responsabili e ricostruire i canali di approvvigionamento della cocaina.