fbpx

Nasce al San Paolo Glykeria, scappata dalla guerra

E’ nata all’ospedale di Civitavecchia una bambina ucraina, Glykeria. La madre Valentyna era giunta in Italia un paio di settimane fa, su invito di un’amica italiana, residente a Tarquinia, già incinta di nove mesi. Le ultime fasi della sua gravidanza sono state seguite dal primario di ginecologia Lena, del San Paolo, e la piccola ha visto la luce sabato sera.

Intanto si terranno in questi giorni alcuni servizi di monitoraggio sanitario sui profughi giunti all’hub allestito dalla Prefettura di Roma, in convenzione con la Protezione civile, presso il Sunbay park hotel di Civitavecchia. In tutto gli ospiti della struttura sono circa 60, il 75% dei quali donne. Non si escludono altri arrivi sul territorio nelle prossime ore.