Febbraio 27, 2024
Psicologia e alimentazione, a Tarquinia la conferenza “Il cibo, le emozioni e le diete” con il dottor Romolo Sega
Cultura Tarquinia Tarquinia

Psicologia e alimentazione, a Tarquinia la conferenza “Il cibo, le emozioni e le diete” con il dottor Romolo Sega

“Il cibo, le emozioni e le diete” è il titolo della conferenza a cura del consulente scientifico provinciale dell’Associazione Italiana Donatori Organi (Aido) Romolo Sega dedicata alla prevenzione delle malattie fisiche e psichiche connesse a scorretti stili di vita, che si terrà l’11 marzo, alle 17,30, alla sala Sacchetti, al civico 4 di via dell’Archetto, nel centro storico di Tarquinia. Promosso dalla Società Tarquiniense d’Arte e Storia (Stas) e da La Lestra, associazione culturale artistica tarquiniese, con il patrocinio del Ministero della Cultura, l’incontro, a ingresso libero, vuole approfondire la conoscenza dei motivi, comportamenti e delle condizioni di vita che sono alla base di un’alimentazione sbagliata.

“Descriveremo le molteplici e frequenti funzioni che, dal punto di vista psicologico, il cibo può assumere – afferma lo psicologo Romolo Sega -. Daremo poi alcuni suggerimenti per evitare approcci fallimentari alle diete, per chiarire non soltanto il compresso rapporto tra le persone e il cibo, ma, grazie a una maggiore consapevolezza, rimettere, alla luce delle singole specifiche esigenze, il benessere psicofisico al centro della propria vita individuale e di relazione”. “Con il dottor Romolo Sega esiste una proficua collaborazione pluriennale” sottolinea la presidente della Stas Alessandra Sileoni.

In passato, la sala Sacchetti ha ospitato cicli di incontri sulla salute e il benessere fisico con il coinvolgimento di esperti e professionisti”. Il dottor Romolo Sega ha insegnato Psicologia dell’età evolutiva, Psicologia clinica e Psicologia generale, nel corso di laurea in Scienze Infermieristiche presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Tor Vergata. Relatore in convegni scientifico-culturali organizzati da Amministrazioni comunali, istituzioni scolastiche e culturali laiche e religiose, ha tenuto corsi di aggiornamento per un miglioramento comunicativo alla professione dei docenti.