Dicembre 9, 2022
Roping: in sella a una passione
Civitavecchia Sport Sport Civitavecchia Ultima ora

Roping: in sella a una passione

Grande successo per la tappa inaugurale del I° campionato interregionale del Centro-Sud Italia di Team Roping organizzata dalle associazioni “Winnie Dry Ranch” e “Lady Like American Horses Ranch”, svoltasi ieri a Civitavecchia.
Un inizio di campionato dal sapore tipicamente a stelle e strisce dove tutti i ropers in gara (provenienti da Umbria, Puglia e Lazio) si sono dati battaglia senza sosta per più di 6 ore.
“Oltre ai tanti spettatori un ringraziamento per la partecipazione va al sindaco Ernesto Tedesco, alla presidente del consiglio comunale Emanuela Mari e al delegato allo sport Matteo Iacomelli piacevolmente impressionati da un evento unico nel suo genere nel territorio civitavecchiese”, scrivono gli organizzatori.
E ora la classifica finale della prima tappa:

BREAKWAY ROPING:
1° classificata Ilaria Pianelli con due prese valide e il tempo complessivo di 10″.032° classificato Luciano Fabio con due prese valide e il tempo complessivo di 12″.39
3° classificato Marco Pianelli con una sola presa valida e il tempo di 4″.81

DUMMY ROPING:
1° classificato il team composto da Caterina Morelli (header) e Diego Tiselli (heeler) con il tempo di 7″.69;2° classificato il team composto da Marcello Pasquarelli (header) e Sofia Meucci (heeler) con il tempo di 7″.70;
3° classificato il team composto da Alberto Alianello (header) e Diego Tiselli (heeler) con il tempo di 9″.62;

TEAM ROPING:
1° classificato il team composto da Mirko Contadellucci (header) e Diego Tiselli (heeler) con il tempo di 11″.87;
2° classificato il team composto da Marco Pianelli (header) e Ilaria Pianelli (heeler) con il tempo di 14″.65;3° classificato il team composto da  Diego Tiselli (header) e Marcello Pasquarelli (heeler) con il tempo di 15″.46;
“E’ stata una giornata ricca di forti emozioni”, sono le parole a caldo degli organizzatori e referenti regionale e nazionale di disciplina Marcello Pasquarelli e Diego Tiselli, abbiamo fortemente voluto portare nel centro-sud Italia una disciplina che ad alti livelli era confinata esclusivamente al nord, rendendo per molti ropers quasi proibitivo partecipare. Il livello tecnico è alto e la presenza in gara di tanti bambini e adolescenti, tra cui spicca Caterina Morelli di appena 11 anni prima classificata nel dummy roping assieme al veterano Diego Tiselli, sono la conferma che la strada è quella giusta.”
Appuntamento alla prossima tappa che si svolgerà il 26 giugno a Palombara Sabina presso il Lady Like American Horses Ranch a partire dalle ore 10.